mercoledì 13 aprile 2016

Attività gratuite a Londra

Attività gratuite a Londra


londra


Londra è considerata una delle città più care d'Europa, subito prima di Parigi e Zurigo.

Tuttavia, non si lascia che il denaro sia un inconveniente quando si visita la culla della lingua inglese, giusto?

Se l'unica preoccupazione è quella di avere molte ore al giorno per esplorare questa metropoli sorprendente, ecco a disposizione alcune delle attività gratuite che si possono fruire a Londra.

La città più importante nel Regno Unito.

attività gratuite
Una metropoli che attrae turisti da tutto il mondo. Le sue attrazioni hanno ispirato scrittori, cantanti e persino registi. Si tratta di una delle città più visitate al mondo, ma anche una delle più costose.

Tuttavia, la città offre anche alternative gratuite in modo che tutti possano conoscere un po 'meglio i suoi acquitrini.

Ecco alcune delle migliori e fondamentali tappe dove ammirare tanto senza, coercitivamente, spendere un singolo pence (eccetto che per il costo del trasporto).



Il verde non può mancare!

gratis
I parchi londinesi sono tra i più famosi e, di conseguenza, così come per la primavera che per l'inverno, sono luoghi da peregrinare nel caso si soggiunga nella metropoli.

Tanto Hyde Park, come Green Park e St. James Park, si trovano attorno il Buckingham's Palace, nel quale, in determinate ore, v'è il cambio della guardia (ulteriore mattaccinata gratuita).

Regent's Park, ove è anche presente lo Zoo Di Londra,  è anche un ulteriore parco piacevole in cui permettersi un erraimento.


I ponti Londinesi

Una delle caratteristiche più distintive sono i ponti di Londra. Mentre New York e San Francisco hanno alcuni dei più noti, quelli di Londra non sono da meno e propendono da una sponda del Tamigi sino a quella frontale, e percorrerli e visitarne appiedo è un'attività che si può fare senza spendere una sterlina, rimanendo all'aria aperta e scoprendo anche località ad essi propinque!

I 3 ponti più famosi di Londra sono il Tower Bridge, che si trova vicino alla Torre di Londra ed è uno dei più popolari; London Bridge, famoso per le sue luci colorate rosse che illuminano la notte;
il Millennium Bridge, l'unico che è pedonale dei tre ed è noto anche con il nome di Wobbly Bridge (ponte scosso) a causa delle vibrazioni e dondolo che aveva quando è stato inaugurato nel 2000.

Se ci si trova in avanscoperta lungo la riva sud del Tamigi, prima di attraversare il Ponte di Westminster, si scatti una foto al London Eye, la ruota panoramica situata nei pressi dei Jubilee Gardens. Se si desidera salicrci si deve pagare un biglietto d'ingresso alquanto aurifero (nel senso di costoso) , ma nessuno vi vieta di autoscattarvi oppure delinearne i dettagli.

Una volta sulla riva nord del Tamigi, si può esplorare la famosa città di Westminster, i cui monumenti principali sono il Palace, l'Abbacy ed il Big Ben. Lungo Bridge Street, in un cornicione della Piazza del Parlamento, si troverà una delle famose cabine telefoniche rosse.

Da lì si avrà la miglior visuale sul Big Ben in tutta la città.


Da Covent da Leicester


gratis
Londra ha alcuni dei luoghi più attraenti del mondo. E molti di loro sono noti da quando sono apparsi in decine di film, serie e libri.

Uno di questi luoghi è rappresentante Trafalgar Square, con la Colonna di Nelson e leoni ai suoi piedi. Centinaia di viaggiatori hanno ammirato questo monumento, scattato foto o si sono appollaiati sui gradini di fronte alla National Gallery.
Un luogo che non si può essere così familiare è Covent Garden: non dimenticate di visitarlo perché esplorare il vecchio mercato, guardando i vari artisti di strada e ascoltando i vari musicisti dilettanti, è un diletto assoluto. E se si è alla ricerca di un posto confortevole per mangiare qualcosa durante il riposo, perché non farlo in Leicester Square vicino a Piccadilly Circus?

Se si apprezza i mercati all'aperto, non si smetta di visitare Camden Market, oppure si effettui una passeggiata a nord di Regent Park, in una delle svariate rimesse artigianali in cui dove potrete trovare mobili, dipinti, tessiture, cornici, gioielli, bancarelle vestuarie, modisti indipendenti, negozi di musica e film di culto, gioco d'azzardo e una fetta di librerie focalizzate sulla rivendita di libri si seconda mano. Inoltre, la domenica ci si pùo deliziare della cucina di strada da tutto il mondo.

Queste sono solo alcune delle attività gratuite disponibili a Londra. Per altro, visitare leggasi (Inglese) la Lista di moltissime attività per i viaggiatori (quasi 5000) presenti a Londra (non tutte gratuite).

Quale attività avete condiviso, quali iniziative avete tenuto in sacco, quali luoghi avete visitato e che vorreste consigliare?