sabato 28 gennaio 2017

Tutti i gruppi Facebook per i nomadi viaggiatori (e altro ancora...)

gruppi facebook per nomadi

Facebook al servizio dei nomadi viaggiatori


Da quando è stato lanciato nel web (nell’ormai lontano 2004) Facebook ha praticamente conquistato mezzo mondo informatico, riuscendo ad attirare nella propria rete quasi un miliardo e mezzo di utenti. Se il trend rimane costante, è probabile che la cifra degli iscritti continuerà a salire. Nonostante le varie controversie sorte a proposito della questione sulla privacy e della vendita dei dati personali alle aziende, non v’è dubbio che grazie al noto social network molte persone si siano potute (r)incontrare, virtualmente e non, e siano potute nascere molte iniziative interessanti. Certo, le pagine e i gruppi di FB finiscono spesso per diventare un'arena dove regnano sovrani polemiche e insulti, perché molte persone, forti dell'anonimato garantito dalla rete (e forse anche per la vita insoddisfacente che conducono), si divertono a criticare, spiare i profili degli altri, rigurgitare opinioni su argomenti di cui spesso non sanno nulla. Ma Facebook è uno strumento tecnologico e come tutti gli strumenti tecnologici la sua utilità dipende sempre dal modo in cui si usa. Lo si può utilizzare infatti per "restare connessi", diffondere nuove idee, incontrare persone affini, creare gruppi di ricerca e discussione, sostegno e solidarietà.

Un'alternativa a Facebook


Personalmente sogno il giorno in cui Facebook verrà sostituito da un social network diverso, altrettanto “potente” ma più orientato verso l'etica e la solidarietà; ad esempio, io sono un fan di Timerepublik: una piattaforma dove la gente si aiuta a vicenda, con la scusa di scambiarsi “il tempo” anziché i soldi.

timerepublik logo
Un social network alternativo a Facebook: Timerepublik.

Come sarebbe diverso il mondo se tutti gli internauti fossero iscritti a TR invece che a FB. Invece di spendere tempo ed energie osservando sterilmente le vite degli altri, si darebbero da fare per aiutare gli amici, i vicini, o gli altri utenti iscritti, ottenendone una ricompensa non solo in termini di apprezzamento e gratificazione, ma anche sotto forma di una nuova valuta chiamata "credito di tempo". Poiché quel giorno non arriverà molto presto, non posso far altro che accontentarmi di ciò che ho a disposizione ora, ovvero sfruttare le potenzialità offerte dalla piattaforma di Zuckenberg.

L'utilità dei gruppi Facebook


Non posso nascondere quanto FB sia utile, soprattutto mentre viaggio; durante i miei spostamenti spesso mi tocca cercare con urgenza un posto dove dormire per la notte oppure reperire informazioni di varia natura sul luogo turistico. Internet facilita molto la vita del nomade e facebook è pieno di gruppi per viaggiatori, soprattutto quelli più alternativi.

gruppi facebook sul viaggio
Due ragazze torinesi lasciano un annuncio su un gruppo facebook di couchsurfing

Per questo motivo, in questo post, vorrei mettere a disposizione un elenco dei più importanti gruppi facebook dedicati al viaggio economico e alternativo. Gran parte della lista dei gruppi stranieri è merito del mio amico viaggiatore Gary Stringer, anche lui nomade a tempo indeterminato. Io ho solo aggiunto i gruppi italiani e alcune "new entries", nonché eliminato i gruppi meno rilevanti oppure quelli che nel frattempo si sono sciolti.

Perché iscriversi ad un gruppo facebook?


I gruppi facebook dedicati al viaggio a volte sono molto meglio di un sito web turistico o di un normale blog di viaggi. Una volta che vi iscrivete ad un gruppo facebook potete:
  1. conoscere viaggiatori simili a voi, 
  2. acquisire nuove conoscenze e nuovi strumenti per viaggiare,
  3. far circolare idee e iniziative nuove,
  4. comunicare in maniera diretta (fare domande e ricevere risposte istantanee),
  5.  scoprire occasioni imperdibili per spostarvi da un paese all'altro, 
  6. leggere le storie e le esperienze degli altri viaggiatori
  7. condividere le vostre storie
  8.  trovare compagni di viaggio con obiettivi simili 
  9. trovare ospitalità
  10. e molto altro!

gruppi facebook
Dubbi su dove andare? Perplessità su cosa mettere in valigia? Consigli per acquistare biglietti economici?
Porgete le vostre domande in un gruppo facebook sui viaggi. In questa immagine il gruppo social dei turisti per caso

L'elenco raccoglie dunque quelli che reputo essere i migliori gruppi facebook sul viaggio. Spero che vi possa essere d’aiuto! Naturalmente la maggior parte dei gruppi sono in inglese, lingua franca che tutti i viaggiatori non anglofoni prima o poi devono rassegnarsi ad imparare, se vogliono comunicare con il resto del mondo.

Prima di fornirvi i link, vi ricordo che anche noi abbiamo una pagina facebook nella quale condividiamo gli stessi obiettivi di questo blog: ispirare le persone a viaggiare, in maniera più autentica possibile! Più la comunità si allarga, più avremo possibilità di fare rete, sostenerci, allargare le nostre conoscenze e diffondere le idee sul viaggio lento e alternativo!

viaggiare facebook
Una piccola comunità nascente su facebook!

Qui sotto, cliccando nei link, avrete accesso alle liste dei gruppi facebook per gli appassionati di viaggio, per i nomadi a tempo indeterminato e i viaggiatori a-tipici (ma potrete trovare anche altre interessanti categorie). Se conoscete altri gruppi, o se siete voi stessi amministratori di pagine o comunità simili non esitate a contattarmi: insieme possiamo tenere aggiornato questi preziosi elenchi!