venerdì 3 febbraio 2017

Inside the Country, Inside the People - Il Capodanno Cinese

chun jie

Mi presento, sono Ylham e da oggi vi porterò alla scoperta di "Inside the Country, Inside the People", la nuova rubrica di Viaggiare con Lentezza interamente dedicata alle tradizioni popolari, alle feste locali e alle più importanti e significative celebrazioni che ogni Paese ha dentro di se. Noi Viaggiatori Lenti, sappiamo quanto sia bello e importante calarsi nel tessuto sociale e culturale per poter godere al massimo della nostra sempre nuova esperienza on the road, così vogliamo dedicarvi questo appuntamento settimanale, un viaggio attraverso i continenti, alla scoperta delle popolazioni e delle loro usanze locali.

Inauguriamo la rubrica con una delle più  importanti festività del calendario cinese, ovvero il Chun Jie o Festa di Primavera, che si è celebrato lo scorso 28 gennaio e che durerà per due settimane concludendosi con la Festa delle Lanterne, sancendo definitivamente l'inizio dell'anno del Gallo


Questa ricorrenza è legata ad una tradizione molto sentita per la popolazione orientale, quasi come il Natale per noi italiani, tuttavia è davvero complicato per un occidentale afferrare il vero significato che una tradizione così antica tramanda di generazione in generazione.
Se volete pianificare un vostro viaggio in occasione del Capodanno, tenete d'occhio la luna! Infatti il calendario cinese è scandito dalle fasi lunari, pertanto ogni anno la data dell'inizio della primavera coincide con il novilunio, ovvero la prima luna dell'anno nuovo. 

festa di primavera
L'anno del Gallo
chi nasce nell'anno del Gallo, sarà coraggioso, talentuoso,
schietto e un gran faticatore.
Attenzione però, tradizioni, superstizioni e tabù molto spesso si mescolando creando una sorta di regolamento non scritto che determina il giusto comportamento durante le celebrazioni. Ecco quindi una veloce guida su cosa è meglio fare o evitare durante il vostro capodanno cinese: 
  • Non lavatevi i primi 3 giorni dell'anno! Rischierete di spazzare via tutta la buona sorte che avete raccolto.
  • Biancheria intima rigorosamente Rossa! Si ritiene che il colore rosso allontani demoni, sfortuna e malasorte, per cui troverete tutte le vetrine dei negozi letteralmente straripanti di indumenti più o meno bizzarri ma rigorosamente rossi. 
  • Riunitevi con la vostra famiglia, pregate divinità e antenati e pulite casa! Si pulisce la casa dallo sporco dell'anno passato per fare posto alla felicità ed alla buona sorte (fu 福) che viene con il nuovo anno.
  • Regalate soldi confezionati in buste rosse (hong bao). Durante il Capodanno Cinese solitamente ci si scambiano regali, uno di questi sono appunto le famose buste rosse che vengono regalate a bambini e anziani in pensione. Non regalatele a chi lavora, non è ben accetto, nè concepito.
  • Mangiare cibi portafortuna per attirare la buona sorte. Un cibo porta fortuna è proprio il pesce, che si ritiene attiri denaro in abbondanza.  
  • Lanciate e scoppiate petardi! Piuttosto comune come usanza, anche in Cina allo scoccare della mezzanotte si fanno scoppiettare tanti e colorati petardi, partendo dai più piccoli per concludere con i tre grandi botti che simboleggiano la fine del vecchio anno. 
calendario cinese
Draghi rossi, fuochi artificiali rumorosissimi e fuoco per scacciare i demoni e la mala sorte