giovedì 16 marzo 2017

Matteo e Valentina: alla ricerca di una casa ecologica

Due giovani con i piedi per terra


wwoofers
Matteo e Valentina
Ciao, 

siamo Matteo e Valentina, abbiamo 29 e 31 anni. Amiamo vivere a contatto con la natura e fare pratiche che sostengono un cammino di consapevolezza e ricerca interiore (meditazione, yoga, reiki, teatro, danza, ecc..). Cerchiamo il più possibile di vivere in un modo che vari geni su internet hanno definito come: Semplicità Volontaria (in inglese downshifting).

Abbiamo un blog su WordPress, iniziato per un viaggio fatto in Spagna nel 2015, per chi volesse curiosare: www.ipiediperterra.wordpress.com.

Valentina sta cercando di definire da qualche anno la sua professione nel settore del benessere, con approccio olistico. Dal 2011 ha iniziato a ricevere persone per trattamenti e sessioni individuali di reiki integrato da massaggi. Si è formata molto come autodidatta. Ma da settembre ha trovato finalmente una formazione a cui dedicarsi con amore e passione: il Watsu (Zen Shiatsu in acqua calda). Si è laureata in scienze dell'educazione nel 2015 ed è molto interessata alle pedagogie olistiche, alternative e libertarie. Ama prendersi cura degli spazi e dare spazio alla sua creatività. Adora la fitoalimurgia e l'utilizzo delle erbe. Autoproduce prodotti per la cura della casa e del corpo. Ama il contatto con gli animali e gli alberi. Adora condividere il silenzio.

Matteo ripartisce il suo tempo lavorativo fra teatro e agricoltura. Come attore lavora all'interno di spettacoli e soprattutto nell'ambito di progetti di innovazione sociale (teatro come conoscenza di sé, come prendersi cura di sé e degli altri; teatro come pratica di consapevolezza, teatro per vivere meglio e stare bene insieme). La grande passione per la terra lo ha condotto parallelamente a lavorare come operaio agricolo presso aziende biologiche al sud Italia e all'estero; è ancora alle prime esperienze ma scalpita per continuare ad approfondire. Pratica dal 2010 un'alimentazione principalmente a base di frutta come cammino di consapevolezza e autocoscienza. È molto interessato alla permacultura e alla biocostruzione.

Stiamo cercando un luogo dove vivere. Un luogo che possa essere una piccola base di transizione per almeno un anno.
In questo momento tutti e due abbiamo impegni semi-lavorativi all'interno della città di Torino. A noi però piacerebbe vivere fuori città, in un ambiente il più possibile selvatico. Allo stesso tempo questo luogo dovrebbe essere nelle vicinanze di Torino, oppure anche in altre provincie ben collegate con i mezzi pubblici, perché non abbiamo un'automobile e vorremmo continuare così.
Ci piacerebbe molto un luogo dove ci sia lo spazio per fare un orto o in cui ci sia già un orto o degli alberi da frutto di cui prendersi cura.
Potrebbe essere un luogo dove un gruppo di persone o una comunità ha già avviato qualcosa oppure un luogo non abitato che attende cure, calore e creatività. Potrebbe essere un luogo che necessita di due custodi e dove i proprietari posso tornare ogni volta che lo desiderano. Oppure anche un terreno o una casa in comodato d'uso o usuffrutto.

Poiché la nostra situazione economico-lavorativa per il momento non é affatto solida e visto il nostro cammino verso la semplicitá volontaria stiamo cercando una soluzione a basso costo. Siamo disponibili a pagare per lo spazio attraverso il nostro lavoro e siamo aperti anche a forme miste di scambio (numero ore di lavoro + contributo economico). 

Siamo abituati a vivere in situazioni comunitarie e abbiamo già fatto molte esperienze di lavoro alla pari in luoghi rurali (Wwoof, Workaway, Helpx).

Siamo due esseri umani sinceri, che amano fare le cose con amore, passione e chiarezza.

Portiamo avanti (con i nostri tempi) il sogno di trovare un luogo dove vivere in un clima tropicale/equatoriale, per questo desideriamo una base di transizione che possa darci la stabilità per continuare ad esplorare un po nuovi territori.

Per chi avesse idee/situazioni da proporci, potete contattarci al numero: 
340.33.58.366 

o agli indirizzi: 

Saremo felice di incontrarvi!
Grazie mille per la vostra attenzione. Vi auguriamo giornate piene di piccole gioie!

Valentina e Matteo