I 10 luoghi turistici più pericolosi per le donne (e come riuscire a difendersi)

I 10 luoghi turistici più pericolosi per le donne
Con un simile panorama, non c'è da meravigliarsi  che intere masse di turisti si dirigano in Messico. Tuttavia, un recente avviso del Dipartimento di Stato ha evidenziato i pericoli legati a questa meta turistica - soprattutto per le donne.

via Forbes

Dopo che il Dipartimento di Stato degli USA ha diramato un allarme relativo ai viaggi in Messico sulla scia delle notizie di donne trovate morte in un resort a cinque stelle, la sicurezza in viaggio è diventata una priorità, soprattutto per le donne. Non è il primo caso di una simile raccomandazione riguardo al Messico: nel dicembre 2016, il Governo ha allertato i viaggiatori  con riferimento a destinazioni per circa la metà degli Stati di questa nazione — alcuni dei quali sono la sede di località turistiche estremamente famose quali Los Cabos e Acapulco – a causa della violenza e della criminalità qui riscontrate.

L’ultimo avvertimento è particolarmente degno di nota poiché gli incidenti segnalati riguardano numerose donne e anche perché mette in risalto l’importanza della sicurezza per le donne che viaggiano, sia per spostamenti che per turismo, in Messico così come in qualsiasi altra parte del mondo.

In contemporanea al lancio del suo più recente numero nel 20° anno di pubblicazione, Solo Female Travelers, Trip by Skyscanner ha pubblicato una lista dei 10 luoghi più pericolosi per le donne che viaggiano. Basato su di un sondaggio condotto presso gli utenti di Trip by Skyscanner, l’elenco include le nazioni meno quotate. Per questi utenti, la recensione non è da intendersi come un “non andate” quanto, piuttosto, come un “fate attenzione”. E anche se il Messico non si trova in cima alla lista, sicuramente solleva delle preoccupazioni per chi, come Julia Pond, direttrice editoriale di Trip.com, ha condiviso la sua opinione su come difendersi, sia in Messico che in altri luoghi presenti nell’elenco.

1. Egitto

I 10 luoghi turistici più pericolosi
Egitto – il posto più pericoloso della lista

Perché è considerato un luogo pericoloso? Questo Stato è in cima alla lista dei luoghi più pericolosi di Trip by Skyscanners, e il Dipartimento di Stato degli USA ha pubblicato un severo allarme rivolto ai viaggiatori che decidono di andare in Egitto: “Numerosi gruppi terroristici, incluso l’ISIS, hanno compiuto ripetuti attacchi mortali in Egitto, focalizzandosi sulle cariche governative  e sulle forze di sicurezza, oltre che sui servizi diplomatici”. Ma Pond sconsiglia di escludere ogni luogo.

“L’Egitto è affascinante anche se molti scoraggiano dal visitarlo in solitaria. Detto questo, c’è molta gente che lo fa e che non ha avuto mai problemi – gli egiziani possono essere molto ospitali,” – afferma e sottolinea che, “benché l’Egitto si trovi tra le nazioni meno quotate, essa è comunque quotata 5.5 su di una scala da 1 a 10, a dimostrazione che nonostante i rischi, le donne non la considerano come una nazione da escludere”. E’ importante ricordare che anche nelle nazioni con problemi politici o violenza, il pericolo non è mai presente al 100%. Si dovrebbe dire lo stesso anche per il Messico, onestamente”, dice la Pond. “C’è sicuramente di che preoccuparsi ma ciò non significa annullare del tutto un piano di viaggio”.

Le raccomandazioni di Skyscanners per la propria sicurezza:

  • Stare in guardia. Nel sondaggio di Trip by Skyscanners, alcune donne hanno notato che gli uomini egiziani possono essere aggressivi, specialmente nei mercati affollati. Un utente ha notato che “la sua accompagnatrice turistica non la portava in visita ai mercati per paura che i commercianti la potessero molestare impietosamente nel caso che la sua cliente  non si fosse fermata per acquistare alle loro bancarelle”.
  • E’ fondamentale rispettare le norme locali di abbigliamento ed evitare di attrarre l’attenzione: coprire le spalle e le ginocchia. Un abito che possa coprire le caviglie, i polsi e – se possibile – anche i capelli – sarebbe la cosa migliore da fare.
  • Fare attenzione al contatto degli sguardi visto che può essere scambiato per un gesto di seduzione. Alcuni viaggiatori hanno trovato molto utile indossare degli occhiali da sole.
  • Alcune donne nel sondaggio hanno preferito iscriversi a dei tour di gruppo privati, almeno all’inizio del loro viaggio. Ciò può essere di aiuto per prendere confidenza con il luogo e con la cultura.
  • In caso si viaggi sulle linee metropolitane, cercare i vagoni per donne.
  • Cercare informazioni sui luoghi visitati: Cairo 360 fornisce spunti utili per girare, per gli eventi e molto altro.
  • Se vi trovate al Cairo, cercate quartieri accoglienti come Zamalek.
  • Preferite Uber al taxi.

2. Marocco

I 10 luoghi turistici più pericolosiPerché è considerato un luogo pericoloso: Secondo sulla lista troviamo questo esotico Paese del Nord Africa dove esiste un’alta probabilità di attacchi terroristici contro i cittadini degli USA,  secondo il Dipartimento di Stato.  Il Dipartimento di Stato avvisa anche che gli atti delinquenziali – accattonaggio aggressivo, furto di portafogli, scippi, furti stradali, furti con scasso – sono una seria preoccupazione, particolarmente nelle maggiori città e nelle aree turistiche.

Le raccomandazioni di Skyscanners per la propria sicurezza:

  • Le precauzioni in Marocco sono simili a quelle valide in ogni altra nazione  usare una borsa a tracolla, mantenere un profilo basso, camminare con una meta, ecc.),
  • E’ estremamente raro che un uomo vi tocchi fisicamente – ma dovete aspettarvi dei fischiettii. Il modo migliore per affrontarli è ignorare la persona che lo fa e continuare a muoversi. Ciò detto, se vi sentite in pericolo, recatevi dal primo vigile o poliziotto che incontrate e segnalate l’accaduto.
  • L’abbigliamento è importante – ce ne sono di vario tipo in Marocco. Ma si consiglia di mantenersi su di uno stile modesto ed evitare camicette o magliette con lo stomaco scoperto, pantaloncini corti e informali top scollati. Il concetto è, meno ti vesti e più attiri l’attenzione.
  • In caso vi perdiate, non domandate ad un uomo per strada: entrate in un negozio o chiedete ad una donna per le indicazioni. I piccoli criminali non vedono l’ora di spillare denaro “aiutando” i turisti, mentre le donne di passaggio o i negozi non hanno nessun secondo fine.
  • Imparate delle frasi in arabo: se girate per la città, vi servirà molto più del francese. Comunque, conoscere delle espressioni elementari in francese può essere di grande aiuto.

3. Giamaica

Perchè è considerato un luogo pericoloso: “Gli hotel più rinomati sono ampiamente sicuri ma viaggiare al di fuori dei loro limiti può significare avere a che fare con attenzioni indesiderate,” dice Pond. Quindi,   il Dipartimento di Stato mette sull’avviso che la criminalità e la violenza sono un problema anche in Jamaica, in particolar modo in Kingston e Montego Bay. E anche se si resta nei confini sicuri dell’hotel, bisogna vigilare: secondo il Dipartimento di Stato: “la Ambasciata degli USA ha ricevuto dozzine di rapporti su aggressioni a sfondo sessuale nei confronti di turisti americani  nel corso di un periodo di 12 mesi. La maggior parte consumati negli hotel di lusso; tra questi, la maggioranza è stata perpetrata dal personale dell’albergo.”

Le raccomandazioni di Skyscanners per la propria sicurezza:

  • La cultura è fondamentalmente omofobica. Se viaggiate con la vostra fidanzata, siate discrete;
  • Questo luogo è l’ideale per munirsi di una borsa a tracolla, al tempo stesso non bisogna prendere particolari precauzioni in tema di abbigliamento.

4. India

Perchè è considerato un luogo pericolo: “L’India è la destinazione preferita delle viaggiatrici solitarie e anche uno dei luoghi più complicati, con grosse differenze tra una regione ed un’altra”, dice Pond. Ma la nazione continua a vivere l’esperienza degli attacchi terroristici che riguardano principalmente i cittadini degli USA, secondo il Dipartimento di Stato.

“Precedenti attacchi hanno colpito luoghi pubblici, inclusi quelli frequentati dagli occidentali, così come hotel di lusso e non, treni, stazioni ferroviarie, mercati, cinema, moschee e ristoranti situati nelle aree urbane più ampi.”, annuncia il dipartimento di Stato.

Gli attacchi hanno avuto luogo durante le ore di punta e nei luoghi più affollati, ma potrebbero avvenire in qualsiasi momento.

Le raccomandazioni di Skyscanners per la propria sicurezza:

  • Se andate, occhi aperti. Anche in compagnia, gli assalti sessuali sono un problema serio e persistente.
  • Indossate abiti lunghi e larghi che coprano le spalle. Molte viaggiatrici hanno comprato ed indossato abbigliamento indiano appena arrivate.
  • Abituatevi ad essere osservate fissamente, farete numerose esperienze di questo tipo.
  • Partite in mattinata per le vostre uscite in modo da non rimanere fuori durante la notte.
  • Se prendete il treno, acquistate in anticipo il biglietto per la prima classe o per quella più alta ed utilizzate solo i mezzi che prevedono l’opzione solo-donne in città come Delhi.
  • Non cammnate mai da sole per strada durante la notte. Nelle città più piccole, cercate un accompagnatore maschio. Anche se si può considerare questa una misura di carattere precauzionale.
  • Regioni come Kerala e città come Rishikesh (conosciute per l’importante afflusso di studenti di yoga) sono relativamente sicure, quali Gujarat, Punjab e Calcutta. Case per studenti a gestione familiare possono essere dei luoghi molto confortevoli in cui abitare.
  • Portate un chiavistello o fermaporta con voi se alloggiate in camere che considerate poco sicure (Pond ha dovuto sostare in maniera imprevista a Bangalore una notte e dice di essersi sentita tutt’altro che rilassata). Ciò può impedire ad uno scassinatore di entrare per qualche minuto, giusto il tempo di gridare aiuto o di cercare una via di fuga.

5. Perù

Perchè è considerato un luogo pericoloso: Furti a mano armata, rapimenti fulminei, furto d’auto e di conducente, furto di animali da compagnia e frodi con carte di credito sono in cima alla lista delle segnalazioni del Dipartimento di Stato relativamente a questa nazione sud-americana conosciuta per il Machu Picchu e il sentiero dei Maya.

Le raccomandazioni di Skyscanners per la propria sicurezza:

  • Gli utenti di Trip by Skyscanner raccomandano di visitare le zone di campagna, le città minori e le regioni delle montagne oltre alle grandi città del Perù.
  • Chiamare un Uber o un taxi dall’Hotel – non chiamarli in strada a Lima. Il vostro hotel può fornirvi in numero di molte compagnie affidabili.
  • Mentre siete in taxi, poggiate la borsa sotto i piedi e le valigie nel bagagliaio.
  • Rimanete nelle corsie tratteggiate se fate l’autostop, specialmente se siete da sole.
  • Evitate di indossare gioielli appariscenti o altri oggetti di valore; indossare gioielli tradizionali non vi costerà molto e puntate ad uno stile “minimalista”.
  • Anche se parlate spagnolo, non fatelo se venite avvicinati da persone che vi fanno suonare qualche campanello di allarme interiore.
  • Evitate di fare sport con il buio – questa è l’ora comune in cui entrano in attività le bande.
  • Non sprecate denaro in biglietti per bus inter-city. Le compagnie più economiche non investono nelle regole di sicurezza basilari e le Ande sono notoriamente un posto pericoloso in cui guidare – non lasciate nulla negli scomparti per i bagagli.
  • Una borsa a tracolla è l’ideale – è più difficile che qualcuno possa scipparla e scappare via.
  • Portate con voi solo la quantità di denaro per le spese quotidiane – oppure, lasciate la carta di credito e il denaro contante in un luogo sicuro del vostro hotel.
  • Valutate di noleggiare un cellulare all’arrivo in aeroporto (utile per chiamare i taxi). Registrate i numeri di emergenza più importanti quali il 105 per la polizia e il  117 per l’ambulanza.

6. Bahamas

I 10 luoghi turistici più pericolosiPerché questo posto è considerato pericoloso: La rischiosità dei viaggi alle Bahamas è giunta come una sorpresa per molti viaggiatori degli USA che giungono in sciami in questo arcipelago di isole bellissime per delle vacanze di perfetta beatitudine. Ma New Providence — che include Nassau e Paradise Island — ha un livello di criminalità (furti armati, aggressioni sessuali) che è giudicato critico dal Dipartimento di Stato.  Il crimine in Grand Bahama è in via di crescita, e un rapporto delle Nazioni Unite del 2012 ha detto che le Bahamas hanno il tasso di incidenza delle violenze sessuali più alto dei Caraibi.

“L’ambasciata degli USA ha ricevuto numerosi rapporti che indicano molteplici furti subiti dai turisti da parte di avanposti armati di pistole o coltelli situati in località turistiche nelle aree periferiche di Nassau; molti di questi incidenti sono avvenuti in orari di punta alla luce del giorno”, ha detto il dipartimento di Stato.

Le raccomandazioni di Skyscanners per la propria sicurezza:

  • Questa destinazione è tra quelle tipiche dei viaggi e degli hotel truffa; comunque, è classificata a basso rischio dalla comunità di Skyscanners;
  • Tenete d’occhio il vostro cibo e le bevande quando siete in giro;
  • Limitatevi alle zone e agli hotel più popolati.

7. Colombia

Perchè è considerato un luogo pericoloso: “La Colombia può essere una esperienza incredibile,” riporta Pond, dopo aver viaggiato due mesi attraverso tale Paese. Ma gli utenti di Trip by Skyscanner la includono nella lista per molti motivi simili a quelli per cui il  Dipartimento di Stato sconsiglia di viaggiare lì, inclusi la delinquenza e i rapimenti che posso accadere in alcune aree rurali o urbane.

Le raccomandazioni di Skyscanners per la propria sicurezza:

  • Usate il senso comune: Potete tirare fuori un cellulare per le strade degli USA o mettere la vostra borsa sul sedile di dietro ma qui ciò è assolutamente sconsigliato.
  • Prenotate il taxi in anticipo – mai, assolutamente, chiamarlo per strada.
  • Evitate di camminare da sole per strada e, se proprio dovete, preparatevi a commenti o altre forme di molestie.
  • I bus notturni possono essere una buona opzione per viaggiare di notte – ma non siate parsimoniose. I migliori costano un po’ di più ma sono più sicuri (fanno il controllo passeggeri per le armi prima della partenza) e più confortevoli (con sedili reclinabili).

8. Ecuador

Perchè è considerato un luogo pericoloso: “La maggior parte delle donne su Trip by Skyscanner ha riscontrato che l’Ecuador sia estremamente più sicuro se confrontato ad altre destinazioni sulla lista e sia un posto pieno di gente accogliente e predisposta ad incentivare il turismo,” dice Pond. Tuttavia, il Dipartimento di Stato dice che persistono parecchi reati (borseggiamento, rapine, furto in camere d’albergo) , soprattutto rapimenti, aggressioni a sfondo sessuale e stupri che qui sono l’aspetto più preoccupante.

Le raccomandazioni di Skyscanners per la propria sicurezza:

  • I bus turistici consentono alle persone di saltare su o di scendere al volo – quindi, assicuratevi di tenere sotto controllo gli oggetti di valore.
  • Fornitevi di carta igienica e di disinfettanti per le mani ovunque andiate – la situazione dei bagni pubblici può essere, quanto meno, imprevedibile.
  • Fatevi consigliare dalle guide del posto più affidabili circa i posti più sicuri.
  • Prendete delle precauzioni quando si fa buio.

9. Turchia

Perchè è considerato un luogo pericoloso: “La Turchia ha vissuto un periodo di considerevole instabilità politica nell’ultimo anno,” riferisce Pond, che sottolinea anche che è preferibile controllare i bollettini relativi alla sicurezza prima di pianificare il vostro viaggio. Il Dipartimento di Stato avvisa che i cittadini degli USA dovrebbero “valutare attentamente la necessità o meno di viaggiare verso la Turchia in questo periodo”. L’avviso prosegue spiegando che nel 2016 “numerosi attacchi terroristici che implicavano sparatorie, attacchi esplosivi suicidi, e macchine imbottite di esplosivo sono avvenute in località turistiche, luoghi pubblici, celebrazioni private, eventi sportivi, e le forze governative, la polizia e l’esercito, intervenendo, hanno prodotto centinaia di morti.”

Le raccomandazioni di Skyscanners per la propria sicurezza:

  • Le aggressioni non sono inusuali, secondo tale intervista. State attente. Abiti tradizionali sono obbligatori nelle aree meno centrali, Indossate una sciarpa e usatela per coprirvi la testa se necessario (per esempio, quando visitate una moschea).
  • Salite solo sui taxi di zone ben illuminate e sufficientemente trafficate, e usate monete di piccolo taglio ogni volta che potete.
  • Ignorate i commercianti o i proprietari di ristoranti aggressivi – continuate a camminare.
  • Cercate di fare l’esperienza dell’Hamman. La maggior parte delle volte, si trovano hamman solo per uomini o solo per donne. Scegliete questa ultima opzione.

10. Guatemala

Perchè è considerato un luogo pericoloso: Il Dipartimento di Stato avvisa che la minaccia di reati violenti in Guatemala è critica. E anche se non prende di mira i cittadini degli USA, i viaggiatori dovrebbero comunque stare attenti, poichè “i criminali in Guatemala possono  dare per scontato che i cittadini degli USA e i loro parenti abbiano più denaro in media di un cittadino del Gautemala,” riferisce il Dipartimento di Stato.

Le raccomandazioni di Skyscanners per la propria sicurezza:

  • Un taxi di notte, prenotato dal vostro hotel o dal ristorante, è consigliabile rispetto a tornare a casa da sole.
  • L’ideale sarebbe trovare una compagnia di viaggi che vi porti da città a città – sceglietene una che faccia servizi porta-a-porta.
  • Usate una cintura per il vostro denaro: benchè i furti siano equamente rivolti ad uomini e donne, non è comunque una bella esperienza per nessuno.
  • Imparate delle frasi elementari in spagnolo. Essere capaci di chiedere aiuto, salutare, determinerà quanto vi faranno pagare e se riuscirete a scoprire se i bagni funzionano o meno.

Messico

Perchè è considerato un luogo pericoloso: Nonostante gli avvertimenti di viaggio, una cifra record di 35 milioni di viaggiatori ha visitato il Messico nel 2016, più del 9% oltre le previsioni del periodo.  Quindi, se anche la percentuale di reati è più bassa, quando si ha a che fare con questi numeri, è necessario sapere che esistono. In alcuni Stati (alcuni dei quali sono popolari come luoghi di vacanza), il Dipartimento di Stato avverte che i cittadini degli USA sono stati vittime di atti violenti, inclusi omicidi, rapimenti, auto scassinate e rapine. Comunque, anche in luoghi considerati meno pericolosi, ci sono stati casi recenti di reati contro i turisti.

Le raccomandazioni di Skyscanners per la propria sicurezza:

  • Le donne dovrebbero fare attenzione e praticare delle regole generali di condotta per la sicurezza: indossare abiti modesti, fare attenzione a ciò che si beve, non fare tardi la notte. Benchè le guide turistiche lo evidenzino non sempre chiaramente, in certi casi è meglio comportarsi secondo le raccomandazioni riportate per tenersi fuori dai pericoli.
  • Fate delle ricerche sui posti che visitate, proprio perchè la cultura e le tradizioni possono variare ampiamente da una regione all’altra, così come il livello di sicurezza. Un utente intervistato ha segnalato che le donne che viaggiano in solitaria devono stare particolarmente attente nel sud del Messico.
  • Recenti relazioni sulle bevande avvelenate servite in alcuni hotel a 5 stelle messicani devono essere tenute in conto attentamente. Cercate di non bere del tutto o di bere solo da bottiglie ancora sigillate che dovrete controllare personalmente. Se fate parte di un gruppo, delegate una persona, o anche una coppia, per controllare le bevande e sovrintendere su ciò che potrebbe apparire inusuale.

Le regole generali di sicurezza di  Trip by Skyscanner

A prescindere da dove vi troviate, Julia Pond di Trip By Skyscanner consiglia dei sistemi per mettersi al sicuro:

Sempre, sempre seguire il proprio istinto. “Troppo spesso le donne sentono il bisogno di essere gentili – e si trattengono più di quanto sia saggio. Se avete la sensazione che sia meglio andarsene allora andate via – dal taxi, dal bar, ovunque siate. Meglio apparire sciocche o scortesi che ficcarsi in problemi seri,” scrive Pond.

Osservate le altre donne. ” E’ necessario interagire con le donne del posto o anche con gruppi misti,” dice Pond. “Gli ostacoli inattesi possono migliorare se conoscete persone desiderose o capaci di aiutarvi”.

Istruitevi circa le autorità locali. “Alcuni sono corrotti; il modo migliore per ricevere aiuto è rivolgersi alla propria ambasciata sul posto o al consolato,” dice Pond.

Prendete precauzioni. Portate con voi un piccolo chiavistello o fermaporta per le porte delle camere troppo fragili o sottili. Anche se non è a prova di scasso, può offrire la protezione minima per ritardare l’intrusione giusto il tempo necessario per avvisare qualcuno o cercare di scappare”, dice Pond.

Rispettate le usanze. “Più una nazione è tradizionalista, più dovete rispettarne le usanze”, scrive Pond. “Se potete, cercate di  non attirare l’attenzione su di voi, così potrete concentrarvi su ciò che vale veramente la pena di visitare.”

Siate attente ovunque andiate. “In definitiva, nessun posto è sicuro o pericoloso al 100%,” dice Pond. “E’ importante padroneggiare i propri livelli di adattabilità. Bisognerebbe sempre incoraggiare i viaggiatori a spostarsi entro i propri limiti – sia che si visiti Parigi che il Bangladesh.”

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*