Fino a 30.000 Euro per trasferirsi nelle montagne toscane

Garfagnana, toscana, isola, lago

Il bando “Residenzialità in montagna 2024” della Regione Toscana, pubblicato il 12 giugno 2024, offre contributi per l’acquisto di immobili ad uso residenziale nei comuni montani della Toscana con meno di 5000 abitanti. Destinato a persone fisiche, il bando richiede specifici requisiti di ammissibilità e prevede una domanda telematica entro il 27 luglio 2024. Le spese ammissibili riguardano solo l’acquisto dell’immobile e relative pertinenze. L’importo del contributo varia tra 10.000 e 30.000 euro, coprendo fino al 50% delle spese sostenute. La dotazione finanziaria complessiva è di 2.800.000 euro.

Recentemente, la Regione Toscana ha lanciato un’iniziativa volta a contrastare il problema dello spopolamento delle aree montane offrendo fino a 30.000 euro a chi si trasferirà nei piccoli paesi delle montagne toscane. Questo programma, chiamato “Residenzialità in Montagna 2024”, mira a favorire la ripopolazione e la rivitalizzazione socio-economica di queste zone.

Il programma è aperto a cittadini italiani, dell’UE e non-UE con un permesso di soggiorno valido da almeno 10 anni.
I candidati selezionati dovranno acquistare una casa in uno dei comuni montani con meno di 5.000 abitanti e stabilirvi la loro residenza principale. Le sovvenzioni, che vanno da 10.000 a 30.000 euro, possono coprire fino alla metà del costo della casa e delle spese di ristrutturazione, ma la proprietà non può essere utilizzata come casa vacanze.

Un’iniziativa del governo italiano per rilanciare le aree rurali

Questa iniziativa è parte di un più ampio sforzo da parte del governo italiano per affrontare la crisi demografica del paese, caratterizzata da una popolazione in rapido invecchiamento e un basso tasso di natalità. Simili programmi sono stati già avviati in altre regioni italiane, come la Sardegna, dove il governo ha offerto sovvenzioni fino a 15.000 euro per trasferirsi nei piccoli comuni dell’isola.

Scadenza

Le domande per il programma devono essere presentate entro il 27 luglio 2024.
Questa iniziativa è davvero un’ottima opportunità per vivere in una delle regioni più pittoresche d’Italia, ma è anche un modo per stimolare l’economia del posto attraverso il miglioramento delle infrastrutture e ripopolamento.Per ulteriori informazioni e per presentare domanda, visita il sito ufficiale della Regione Toscana.


Fonti: AOL, AOL 2, Euronews


Torna alla pagina delle Slow News 🗞️🐢📉⏳🐌🕰️⚖️🌱🏞️🧘‍♀️

 

About Redazione 604 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti. Scrivici ✍️😊📝

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*