Albert Einstein una volta scrisse (aneddoto)

albert einstein, statua, foto

Un aneddoto su Albert Einstein. Non sappiamo se questo episodio sia veramente accaduto. Sul noto scienziato se ne raccontano di tutti i colori sul web! Tuttavia vogliamo pubblicare questa breve storia, perché troviamo che sia d’ispirazione, soprattutto al giorno d’oggi, dove sui social assistiamo a continue derisioni, critiche, sfoghi, giudizi spesso infondati.

Albert Einstein una volta scrisse su una lavagna:

9 x 1 = 9
9 x 2 = 18
9 x 3 = 27
9 x 4 = 36
9 x 5 = 45
9 x 6 = 54
9 x 7 = 63
9 x 8 = 72
9 x 9 = 81
9 x 10 = 91

Improvvisamente scoppiò  il caos in classe perché Einstein aveva chiaramente commesso un grave errore. 9 × 10, infatti, non fa 91! E tutti i suoi studenti cominciarono a ridicolizzarlo e prenderlo in giro.

Einstein aspettò che tutti tacessero e disse:

“Nonostante abbia analizzato correttamente nove problemi, nessuno si è congratulato con me. Però appena ho fatto un errore, mi siete saltati tutti addosso. Questo significa che anche se una persona ha generalmente successo, la società noterà solo i suoi errori. E ci prenderà anche gusto a farlo”.

Non lasciate che le critiche distruggano i vostri sogni. L’unica persona che non fa mai un errore è quella che non fa niente.


Chi era Albert Einstein? 🔍


albert einstein, statua, foto bianco e neroAlbert Einstein è stata una delle menti più brillanti che il mondo abbia mai conosciuto. Un fisico tedesco-americano e probabilmente lo scienziato più noto del 20° secolo. È famoso per la sua teoria della relatività, un pilastro della fisica moderna che descrive la dinamica della luce e delle entità estremamente massicce, così come il suo lavoro nella meccanica quantistica, che si concentra sul regno subatomico. Per approfondimenti clicca qui.


Visita la sezione “Pensieri slow” di viaggiareconlentezza



About Redazione 414 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*