La pesca del cormorano in Cina sul fiume Lijiang

cormorano, cina, slow travel, tradizioni, antropologia, pesca, caccia, tradizionale, tribù, antico, slow

La pesca del cormorano, o pesca con i cormorani, è un metodo di pesca tradizionale in cui i pescatori usano cormorani addestrati per pescare nei fiumi.

Storicamente, la pesca del cormorano ha avuto luogo in Giappone e in Cina, così come in alcuni altri paesi. È attestata per la prima volta come metodo usato dagli antichi giapponesi nel Libro di Sui, la storia ufficiale della dinastia Sui della Cina, completata nel 636 CE.
A Guilin, Guangxi, gli uccelli cormorani sono famosi per la pesca sul fiume Lijiang, che ha acque poco profonde. Altrove nella Cina meridionale, il popolo Bai ha utilizzato la pesca dei cormorani a partire dal 9° secolo sulle rive del lago Erhai.

Per controllare gli uccelli, i pescatori legano un laccio alla base della gola dell’uccello. Questo impedisce agli uccelli di ingoiare i pesci più grandi, che sono tenuti in gola, ma gli uccelli possono ingoiare i pesci più piccoli. Quando un cormorano riesce a prendere un pesce in gola, il pescatore riporta l’uccello in barca e gli fa sputare il pesce. I pescatori cinesi impiegano spesso grandi cormorani.

(Foto qui sotto: il leggendario pescatore del fiume Li, il signor Huang, 69 anni, che va a pescare ogni giorno nel fiume Li).👇

cormorano, cina, slow travel, tradizioni, antropologia, pesca, caccia, tradizionale, tribù, antico, slow

Immagini e informazioni prese da Wiki

 


Vai alla sezione Curiosità dal mondo, oppure Meraviglie del mondo



About Redazione 334 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*