La maschera d’oro di re Tutankhamon (come appare ai raggi X)

maschera d'oro, tutankhamon, antico Egitto, storia antica

Fino a poco tempo fa, gli archeologi credevano che la maschera d’oro di Tutankhamon fosse composta da un solo pezzo, ma quando è stata sottoposta ad un esame ai raggi X i ricercatori sono rimasti piuttosto sorpresi. 🔍

maschera d'oro, tutankhamon, antico Egitto, storia antica

La maschera sottoposta ai raggi x

Hanno scoperto infatti che questa maschera è costituita da più parti ed è stata assemblata con una saldatura molto precisa che non è visibile ad occhio nudo. Può sembrare una notizia poco importante, ma ci dice molto su quanto fossero avanzate le conoscenze degli antichi Egiziani. Questa scoperta ha letteralmente lasciato spiazzati gli studiosi del campo: i ricercatori, infatti, non si aspettavano che l’antica civiltà egizia fosse riuscita a raggiungere questo livello di progresso tecnologico, soprattutto nel campo delle leghe e dell’industria dell’oro. Continua a leggere il paragrafo successivo per imparare di più sulla maschera d’oro di Tutankhamon. 👇🔍

La maschera d’oro di Tutankhamon

La maschera di Tutankhamon è uno degli esempi più importanti di realizzazione artistica e tecnica degli antichi egizi (nel Nuovo Regno). Serviva a coprire la testa della mummia avvolta nella bara. Secondo le credenze degli Antichi Egiziani, la maschera d’oro, attivata da un particolare incantesimo, (il n. 151b del Libro dei Morti), avrebbe assicurato una maggiore protezione al corpo del re.

L’esatta rappresentazione dei lineamenti del viso del re permetteva alla sua anima di riconoscerlo e di ritornare nel suo corpo mummificato, assicurando così la sua resurrezione.

La testa è coperta dal copricapo reale e la fronte porta gli emblemi della regalità e della protezione: l’avvoltoio e l’ureo (o cobra).

Le lamine d’oro utilizzate in questa meravigliosa maschera sono plasmate insieme attraverso tecniche di riscaldamento e martellamento. Gli occhi sono di ossidiana e quarzo e le sopracciglia e le palpebre sono intarsiate di lapislazzuli. L’ampio collare intarsiato di pietre semipreziose e vetro colorato termina con teste di falco.maschera d'oro, Tutankhamon, tutankamon, faraone, al di là, storia antica, antico Egitto, Egiziani,

La maschera d’oro di Tutankhamon come appare oggi. 

Informazioni tecniche

  • posizione attuale MUSEO EGIZIO del Cairo
  • Numero d’inventario JE 60672
  • Datazione TUTANKHAMUN/NEBKHEPERURE
  • Sito archeologico VALLE DEI RE
  • Categoria: Maschera
  • Materiale ORO; OSSIDIO; LAPIS LAZULI; QUARZITE; VETRO
  • Tecnica SCACCHIATURA; MARTELLATURA; INSERIMENTO; SALDATURA
  • Altezza 54 cm
  • Larghezza 39,3 cm

Sourcemaschera d'oro, tutankhamon, antico Egitto, storia antica


Visita la sezione Meraviglie del Mondo



About Redazione 407 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*