La maggior parte dell’umanità è predisposta alla sottomissione

fare autostop, ragazza autostoppista, cambiare, cambiamento, vivere altrimenti, viaggiare con lentezza, slow travel filosofie di vita

“La maggior parte dell’umanità è predisposta alla sottomissione.

Gente inconsapevole, gestita completamente.

Chi ha capito, ha capito, non ha bisogno di consigli. Chi non ha capito, non capirà mai.

Io non biasimo queste persone perché loro sono strutturati per vivere e basta.

Cosa vuol dire vivere e basta?

Mangiare, bere, respirare, partorire, lavorare, guardare la televisione, mangiare la pizza il sabato sera, andare a vedere la partita. Il loro mondo finisce lì. Non sono in grado di percepire altro.

C’è invece un piccolissimo gruppo di esseri umani che sono “difetti di fabbricazione”: sono sfuggiti al controllo qualità della linea di produzione. 

Sono pochi, sono eretici, sono guerrieri”.

Giovanni Cianti

Due righe sull’autore di questo messaggio

“La maggior parte dell’umanità è predisposta alla sottomissione” – Questo messaggio viene spesso attribuito sui social media a Carlos Castaneda. Si tratta in realtà di un discorso di Giovanni Cianti, educatore e divulgatore scientifico che attualmente concentra studi e ricerche nel campo della salute e dell’alimentazione propugnando uno stile di vita aderente alla “nostra vera natura”.


Visita la sezione “Poesie” di viaggiareconlentezza

Oppure la sezione Vivere altrimenti




About Redazione 407 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*