Come posso viaggiare in maniera più responsabile?

viaggiare responsabilmente, escursionisti, viaggiatori lenti, viaggiare con lentezza, slow travel

Viaggiare in maniera più responsabile – Le persone viaggiano per molte ragioni. Si può viaggiare per affari, per lavoro o per scopi commerciali. Si può viaggiare per partecipare a riunioni, conferenze, mostre e fiere, o eventi aziendali. Oppure si può viaggiare per diletto personale, per riposarsi, per farsi una vacanza, per vivere un’avventura, o per sperimentare culture diverse, e così via. In tutti i casi, viaggiare rientra nell’ambito dell’industria del turismo.

I lati positivi del turismo

Come industria, il turismo contribuisce positivamente in molti settori. Ad esempio:

  • crea posti di lavoro e nuove potenziali opportunità,
  • educa alla consapevolezza dell’ambiente (flora e fauna) e del patrimonio culturale
  • crea occasioni d’incontro e scambio culturale
  • ecc. ecc.

Quali sono gli impatti negativi del turismo?

Ovviamente, ci sono anche impatti negativi. Soprattutto nei confronti della gente del posto, della natura, e delle comunità locali.

  • Sfruttamento del territorio e dell’ambiente
  • Consumi energetici (soprattutto per i voli aerei)
  • Iniquità sociale (il viaggio è, socialmente, unidirezionale: si viaggia dai paesi del primo mondo a quelli del terzo mondo e non viceversa)
  • Sfruttamento della gente del posto nei paesi in via di sviluppo (vengono sfruttati, o sottopagati, e raramente sono i primi beneficiari dei guadagni turistici)

Per questo motivo, secondo il Sustainable Travel Report 2021 di Booking.com [👉 https://news.booking.com/it/il-report-sui-viaggi-sostenibili-di-bookingcom-per-il-2021-conferma-che-sia-il-settore-che-i-consumatori-sono-arrivati-al-punto-di-svolta/],  l’81% dei viaggiatori sostiene di volersi impegnare a trovare una sistemazione “sostenibile”.

Come viaggiatori e turisti, condividiamo la responsabilità di agire in modo responsabile per proteggere e rispettare i costumi locali, e scegliere servizi che massimizzino gli impatti positivi del turismo. Questo modo responsabile di viaggiare permetterà alle generazioni future di continuare a viaggiare e sperimentare la bellezza del nostro pianeta.

Definizione di viaggio responsabile

“Viaggiare responsabilmente” è un’espressione usata quando ci si riferisce al comportamento dei viaggiatori che aspirano a fare scelte di viaggio secondo pratiche di turismo sostenibile. (Se sei interessato a saperne di più sui termini e le definizioni, visita la sezione sul turismo sostenibile).

Come viaggiare in modo più responsabile?

Sempre più risorse stanno diventando disponibili per i viaggiatori che, come te, vogliono impegnarsi a viaggiare responsabilmente. In generale, incoraggiamo i viaggiatori d’affari e quelli vacanzieri a scegliere agenzie e alloggi “sostenibili”. Una certificazione di sostenibilità solitamente è prova dell’impegno ecologico di questi fornitori turistici. I viaggiatori stessi possono influenzare una transizione verso la sostenibilità, chiedendo agli hotel e alle agenzie di viaggi di ottenere una certificazione e dimostrare il loro impegno fornendo prove dirette e concrete.

Gli hotel e le compagnie di viaggio sostenibili mostrano sempre con orgoglio le informazioni riguardanti la loro certificazione e l’ente di certificazione che lo ha rilasciato. Sembrano tuttavia esserci molte etichette e certificazioni là fuori, il che può causare confusione: qual è quella giusta?

Come faccio a sapere che non si tratta solo di greenwashing?

Il rischio che il cambiamento attuato dagli enti del turismo sia solo “di facciata” o superficiale, è, in effetti, molto alto. Da diversi anni su Viaggiare con Lentezza ci prodighiamo a diffondere modi di viaggiare indipendenti, alternativi e fuori dagli schemi turistici.

Quando un viaggiatore impara ad organizzare un viaggio da solo, senza l’intermediazione di un’agenzia, di solito:

  • risparmia notevolmente sul costo del viaggio
  • ha  più controllo sui servizi e i posti scelti
  • diventa più critico sulle modalità del viaggio
  • entra in contatto diretto con la gente e la cultura del posto, senza intermediazioni.

E altro ancora…

Alcuni esempi di modi di viaggiare indipendenti, alternativi e responsabili

Secondo noi, il futuro del viaggio tenderà ad unire l’impegno ecologico e sostenibile, con il senso profondo dello spostarsi e viaggiare, che è quello di “crescere interiormente” attraverso la conoscenza di posti, culture e gente nuove.

Alcuni modo per vivere in profondità e sostenibilità l’esplorazione del nostro pianeta sono:

Vi invitiamo a cliccare su ciascuno di questi termini per gli approfondimenti.

Altri suggerimenti

  • Prima di partire, raccogli più informazioni possibili.
    • Scopri se il tuo hotel o tour operator è stato certificato come sostenibile. Più cose sai sulla tua destinazione prima di arrivare, meglio sarà per la tua esperienza. (Informati sulla storia, la cultura, l’ambiente naturale, i costumi, le leggende, i possibili pericoli e altro ancora).
    • Impara qualche parola nella lingua locale. La gente apprezza i tuoi sforzi linguistici e il tuo interesse nei confronti della loro lingua e cultura. Parole semplici come “Ciao”, “Per favore” e “Grazie” possono portarti molto lontano.
    • Viaggia leggero. Cerca di portare con te meno oggetti possibili.
    • Cerca hotel o ostelli che hanno una politica d’impatto ambientale e culturale ben definita.
    • Esplora tutte le opzioni di trasporto. Ove possibile, cerca di ridurre al minimo l’inquinamento e l’impatto sull’ambiente cercando di utilizzare mezzi di trasporto ecologici e compensando le emissioni di carbonio.
  • Durante il viaggio
    • Vivi la cultura del posto e rispetta usi e costumi locali. Ogni viaggio offre un’opportunità unica di esplorare una nuova cultura e di vedere il mondo attraverso una prospettiva diversa.
    • Chiedi il permesso prima di scattare foto alle case o alle persone del posto. Immagina se qualcuno venisse a casa tua e si mettesse a scattare foto ovunque senza il tuo permesso.
    • Compra prodotti e servizi locali. Scegliere di sostenere le imprese locali significa che avrai un’esperienza autentica e che il tuo denaro andrà direttamente alla comunità. Se in posti esotici, denuncia il bracconaggio e altre attività illegali.
    • Scegli una guida autoctona. Arricchisci la tua esperienza scegliendo guide locali che conoscono bene le destinazioni. Fatti raccomandare le cose da vedere dalla gente del posto.
    • Fai la tua parte per mantenere puliti i sentieri percorsi.
    • Non rimuovere tesori archeologici o specie biologiche dai siti.
    • Rispetta l’ambiente naturale. Ricordati di “ridurre, riutilizzare e riciclare”. Anche se sei solo in visita e non devi pagare le bollette, smaltire correttamente la spazzatura e ridurre al minimo il consumo di acqua ed energia andrà a beneficio di tutta la comunità.
    • Riduci il consumo di prodotti a base di carne, o ad alta emissione di carbonio.

Dopo il viaggio

    • Una volta tornat* a casa, non smettere di viaggiare: puoi ospitare viaggiatori a casa tua, oppure continuare ad esplorare territori vicini e farti coinvolgere in attività di volontariato per migliorare il posto o aiutare a risolvere problemi locali.
    • Oltre a raccontare alla famiglia e agli amici i meravigliosi ricordi del tuo viaggio, considera anche la possibilità di condividere consigli su come anche loro possono avere un impatto positivo sul mondo mentre sono in viaggio.
    • Condividi sempre ciò che hai imparato.

Visita la sezione Turismo Sostenibile




About Redazione 427 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*