Viaggiare in treno: un alternativa lenta ai viaggi in aereo

binari, treno, viaggiare, lentezza, slow, treni, pexels

L’aereo è il mezzo prediletto per coprire lunghe distanze altrimenti irraggiungibili ma, negli ultimi anni, si sta sviluppando un’idea di viaggio diversa e, a parer mio, più innovativa attraverso il treno.

Chi non ha mai fatto almeno un breve tratto in treno per raggiungere una delle città d’arte del nostro Bel Paese o anche solo per raggiungere cittadine secondarie? C’è chi viaggia in questo modo e chi usufruisce del treno ogni giorno per raggiungere la sede di lavoro, più scomodo perché le alzatacce non piacciono a nessuno ma, ovviamente, è la scelta più economica soprattutto se il proprio posto lavorativo è situato in città come Bologna, Torino, Roma o Milano.

Il treno è oggi uno dei mezzi più usati dai viaggiatori più pazienti ed audaci per spostarsi, l’Orient Express non è certo frutto della nostra fantasia!

orient express, pexels, treno, viaggiare in treno

Il viaggio in aereo ci regala sensazioni fantastiche ed ineguagliabili, vedere il mondo dall’alto è ora una consuetudine ma, fino a qualche tempo fa, era solo un sogno. Viaggiare in treno offre le stesse cose solo che ci permette di contemplare ed ammirare il mondo ad altezza d’uomo, osservando direttamente ed interamente le creazioni dell’essere umano ma, soprattutto, il meraviglioso spettacolo che la natura offre.

Viaggiare in aereo presuppone che la partenza ci porti direttamente alla destinazione, il contatto con il mondo è sì presente ma non così diretto come lo è attraverso il viaggio in treno; il semplice fatto di osservare direttamente, seppur comodamente seduti su un sedile imbottito con lo sguardo rivolto verso l’esterno, ci offre una visione più completa di ciò che è non solo la destinazione ma il viaggio in sé.

In molti pensano che viaggiare in treno sia, come in aereo, un viaggio in cui la partenza ci accompagna direttamente alla destinazione tralasciando tutte le mete secondarie cui ci imbattiamo eppure non è così: le mete, le soste per così dire “secondarie” non sono altro che un arricchimento prezioso ed essenziale per il viaggio e la percorrenza in sé. Magari non siamo intenzionati a fermarci e visitare quella città o quel villaggio ma, nel caso di lunghe percorrenze, scopriamo indubbiamente luoghi sino ad allora a noi sconosciuti.
Dopo aver esposto questi aspetti del viaggiare in treno, quali sono gli itinerari consigliati per gli amanti del viaggio?

California Zephyr:

zephyr, california, treno
Copyright: By Drew Jacksich from San Jose, CA, The Republic of California – WP 805A with Zeph on Altamont 3-70, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=17931759

Chi non conosce la famosa Route 66 per godere dei paesaggi mozzafiato degli USA? Ebbene, per chi non dispone di una moto o di una vettura o per chi preferisce altri mezzi di trasporto, il California Zephyr Train fa al caso vostro, questo è il modo migliore per attraversare gli USA da costa a costa. La storia di questo itinerario nasce nel XVIII secolo, per essere precisi nel 1800, ed era il principale collegamento via terra da Chicago a San Francisco. Per gli amanti della natura e della Landscape’s Photography questo viaggio fa per voi: un viaggio di circa 50 ore su un convoglio che vi porterà nel cuore degli Stati Uniti più selvaggi e tradizionali: dalle Montagne Rocciose alla Sierra Nevada, scenari di fiumi, laghi e canyon.

Il Ghan, Australia da nord a sud:

 

ghan, treno, australia
Di Bidgee – Opera propria, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4079727

Visitare l’Australia è senza dubbio nella Travel List di quasi tutti, sarà per la natura incontaminata, il vasto territorio, le città all’avanguardia, la flora e la fauna tra le più affascinanti al mondo ma l’Australia ha, tra tutto, uno degli itinerari ferroviari più suggestivi tra cui “Il Ghan”: oltre 3000 km da nord a sud per un viaggio di appena tre giorni, cosa offre questo percorso? Magnifici scenari che da Adelaide arrivano a Darwin, da un ambiente più lussureggiante sino all’arido e selvaggio Outback australiano.

Belmond Hiram Bingham:

(Se non vedi il video qui sopra, prova ad cliccare sulla casella di approvazione dei cookies!)

Il magico Perù con il suo paesaggio vario tra mitologia, archeologia e tradizione offre anch’esso l’opportunità di arricchire il proprio viaggio attraverso questo percorso che vi condurrà e vi permetterà di ammirare tutte le meraviglie che questo paese ha da offrire: da Cusco a Machu Picchu con un sottofondo di musica andina e peruviana.

Alaska Railroad:

treno, alaska,
Di Frank Kovalchek from Anchorage, Alaska, USA – Our Alaska Railroad train to Spencer Glacier, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=7735137

Alaska: il solo nome è sufficiente per comprendere il mistero e la purezza di questi territori sconfinati, incontaminati e, nell’immaginario comune, irraggiungibili. Il viaggio inizia ad Anchorage per giungere a Fairbanks attraversando mete quali Talkeetna, il Denali National Park and Preserve. Foreste, fiumi e la Taiga: questo è ciò che offre la Alaska Railroad.

La Transmongolica:

transmongolica, viaggiare in treno, treno, lentezza, slow, viaggi lenti
By PIERRE ANDRE LECLERCQ – Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36817066

Una sola settimana per raggiungere la Cina da Ulan Bator: questo percorso è altamente incantevole e conduce nel cuore dell’Asia sino a Pechino.

Bernina Express:

Bernina express, treno, svizzera, viaggi lenti, viaggiare in treno, slow,
Bernina Express – by pexels

Avete mai sentito parlare del famoso Trenino Rosso? Questo è uno degli itinerari più attraente d’Europa che regala una vista inimitabile sui paesaggi più belli del Vecchio Continente. Si attraversano ponti, gallerie e semplici campagne ad una velocità contenuta così da poter ammirare piccoli villaggi, verdi distese, greggi al pascolo e la magnificenza delle Alpi.

Leggi anche:

Il viaggio in treno più lungo del mondo: dal Portogallo in Vietnam con lentezza

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*