DiscoverEU un’iniziativa per far viaggiare gratis i giovani in Europa! 🇪🇺

discovereu, commissione europea, viaggiare gratis in treno, bando giovani 2021

Sei pronto a esplorare l’Europa? Il bando DiscoverEU è ora disponibile!

DiscoverEU – La commissione Europea è lieta  di annunciare che sono disponibili 60.000 pass ferroviari gratuiti!

Per fare domanda, dovrai:

  • essere nato tra il 1° luglio 2001 e il 31 dicembre 2003.✅
  • essere cittadino di uno dei paesi dell’UE✅
  • Compilare il modulo di domanda prima del 26 ottobre  ✅

Circa 70.000 giovani hanno già partecipato dal lancio del programma.

Se hai un’anima vagabonda, entra a far parte della comunità di viaggiatori DiscoverEU facendo domanda ora!

Qualche informazione in più sul bando

La Commissione Europea fornirà abbonamenti ferroviari gratuiti a 60.000 europei dai 18 ai 20 anni, grazie a DiscoverEU. Il bando è stato aperto a mezzogiorno del 12 ottobre. Si chiuderà quindi il 26 ottobre, sempre a mezzogiorno. Il viaggio dovrà compiersi nel 2022, che è stato anche proclamato come l’Anno Europeo dei Giovani.

Il vicepresidente dell’organizzazione, Margaritis Schinas, ha dichiarato:

“Negli ultimi 18 mesi, a causa del COVID-19, i nostri giovani hanno sacrificato molti dei loro preziosi momenti giovanili, in un vero spirito di solidarietà. Sono felice che oggi la Commissione offra loro 60.000 pass ferroviari. Questo boom di opportunità per viaggiare in Europa sarà ulteriormente promosso dall’Erasmus+. Ma ci saranno molte altre iniziative in arrivo per l’Anno europeo della gioventù nel 2022!”

Il commissario per l’innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e la gioventù, Mariya Gabriel, ha dichiarato:

“Sono molto lieta di aprire questo nuovo ciclo di DiscoverEU per dare a 60.000 giovani la possibilità di scoprire la ricchezza del nostro continente. Nello spirito della Commissione, che ha designato il 2022 come Anno europeo della gioventù, DiscoverEU è tornato, più grande che mai! I giovani potranno allargare i propri orizzonti, apprendere cose nuove, arricchire le loro esperienze e incontrare altri europei viaggiando in treno a partire da marzo 2022”.

A chi è rivolta questa iniziativa?

Il bando è aperto ai giovani europei nati tra il 1° luglio 2001 e il 31 dicembre 2003. Eccezionalmente, anche i giovani di 19 e 20 anni possono fare domanda poiché i loro turni erano stati rinviati a causa della pandemia COVID-19.

I candidati selezionati possono viaggiare tra marzo 2022 e febbraio 2023 per un massimo di 30 giorni.

Poiché l’evoluzione della pandemia rimane sconosciuta, a tutti i viaggiatori saranno offerte prenotazioni flessibili attraverso un nuovo pass di viaggio mobile che avrà la validità di un anno. La data di partenza potrà essere cambiata fino al momento della partenza. La Commissione consiglia a tutti i viaggiatori di controllare le restrizioni di viaggio su ReopenEU.

Anche i giovani con esigenze speciali sono fortemente incoraggiati a partecipare a DiscoverEU. La Commissione metterà a loro disposizione informazioni e consigli. Inoltre coprirà i costi di un’assistenza speciale, come un accompagnatore, un cane da assistenza, ecc.

I candidati prescelti possono viaggiare da soli o in un gruppo di massimo cinque persone (tutte all’interno della fascia d’età ammissibile). Per rafforzare i viaggi sostenibili – e quindi sostenere il Green Deal europeo, i partecipanti a DiscoverEU viaggeranno prevalentemente in treno. Tuttavia, per garantire un ampio accesso in tutta l’UE, i selezionati potranno anche utilizzare modi alternativi di trasporto, come pullman o traghetti, o eccezionalmente, aerei. Questo per garantire che anche i giovani provenienti da isole o altre zone remote abbiano la possibilità di partecipare.

Ad ogni Stato membro viene assegnato un certo numero di travel pass in proporzione alla popolazione complessiva dell’Unione europea.

Background

La Commissione ha lanciato DiscoverEU nel giugno 2018, su proposta del Parlamento europeo. Di recente, è stato formalmente integrato nel nuovo programma Erasmus+ 2021-2027.

DiscoverEU unisce migliaia di giovani, aiutando a costruire una coscienza ed una comunità Europea. Partecipanti che non si erano mai incontrati prima, sono oggi diventati amici, si sono scambiati consigli, hanno formato gruppi per viaggiare di città in città, infine si sono ospitati a vicenda.

Read this article in English 🇬🇧

I benefit dell’esperienza

Nel 2018-2019, hanno fatto domanda 350.000 candidati per un totale di 70.000 pass di viaggio disponibili: Il 66% dei candidati ha viaggiato per la prima volta in treno fuori dal proprio paese di residenza. Per molti,

  • è stata anche la prima volta che hanno viaggiato senza genitori o adulti accompagnatori.
  • La maggioranza dei giovani ha affermato di essere diventata più indipendente.
  • L’esperienza DiscoverEU ha dato loro una migliore comprensione di altre culture e della storia europea.
  • Ha migliorato le loro competenze linguistiche.
  • Due terzi dei partecipanti hanno affermato che non sarebbero stati economicamente in grado di viaggiare senza l’aiuto del pass di DiscoverEU.

Dal 2018 a oggi, gli ex viaggiatori di DiscoverEU formano una comunità eterogenea e impegnata socialmente. Si incontrano spesso sia online che offline per condividere le loro esperienze e ispirare altri giovani. Chi partecipa all’iniziativa è invitato a diventare ambasciatore DiscoverEU in modo da sostenerne e promuoverne l’iniziativa.

Guida alla candidatura ✍️ 📝

I candidati idonei dovranno completare un quiz a scelta multipla sulla conoscenza generale dell’Unione europea e di altre iniziative dell’UE rivolte ai giovani. C’è anche una domanda aggiuntiva che invita i candidati a fare una stima di quante persone parteciperanno a questa iniziativa… Più la stima sarà vicina alla risposta corretta, più punti otterrà il candidato!

La Commissione offrirà pass di viaggio fino all’esaurimento dei biglietti disponibili. Dunque, che state aspettando? 😉


Vai al bando e candidati❗




About Redazione 359 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*