Cosa sono le città di transizione (transition towns)?

transition towns, città di transizione, permacultura, rob hopkins, sotenibilità, autosufficienza, resilienza

La rete delle Transition Towns è una rete di comunità che stanno lavorando per costruire comunità ecologiche urbane a prova di resilienza, soprattutto in risposta al picco del petrolio, alla distruzione del clima e all’instabilità economica. Transition Towns è ormai quasi un marchio di garanzia per i movimenti ambientali e sociali che si fondano sui principi della permacultura, un sistema di progettazione ideato da Bill Mollison alla fine degli anni ’80 in Australia.

Alcune delle più famose tecniche di transizione sono state proposte durante un progetto studentesco supervisionato dall’insegnante di permacultura Rob Hopkins al Kinsale Further Education College in Irlanda. Dall’esperienza raccolta dal giovane sono nati anche diversi libri fra cui il Manuale Pratico della Transizione.

transition towns, rob hopkins, libro, filo di arianna
Il libro Manuale pratico della Transizione di Rob Hopkins. Lo trovi nella nostra libreria!

Le città di transizione

Il termine città di transizione è stato coniato da Louise Rooney e Catherine Dunne. Il movimento iniziato a Kinsale (Irlanda), ha poi raggiunto Totnes (in Inghilterra). Qui fra il 2006 e il 2007, Rob Hopkins e Naresh Giangrande ne hanno ulteriormente sviluppato il concetto. L’obiettivo di questo progetto comunitario è quello di attrezzare le comunità per fare fronte alla doppia sfida del cambiamento climatico e del picco del petrolio. Il movimento Transition Towns è un esempio di localizzazione socioeconomica. Per diffondere il concetto di transizione e sostenere le comunità di tutto il mondo che adottano il modello di transizione nel 2007 è stata fondata l’associazione benefica Transition Network, con sede nel Regno Unito.

Vai al sito del Transition Network (in inglese).

I progetti di transizione in Italia

  • In Italia un progetto di transizione è quello del “Biellese in Transizione”  un polo locale che copre tutta la provincia di Biella. Attivo dal 2012, finora sono nate 3 iniziative locali che ha coinvolto vari gruppi di lavoro e progetti, spaziando dal turismo, al cohousing, dall’educazione,  alla moneta locale. Per saperne di più visita il sito ufficiale 👉 https://bielleseintransizione.wordpress.com
  • Santorso in Transizione 👉  https://santorsointransizioneblog.wordpress.com/rieconomy-workshop/

  • Ferrara verso la Transizione👉  https://ferraraintransizione.wordpress.com
  • Campagnola (Emilia Romagna), una piccola città con circa 5500 abitanti👉 https://campagnolaintransizione.wordpress.com
  • Scandiano (Emilia Romagna) 👉 http://www.scandianointransizione.it
  • Monteveglio (Bologna) 👉https://montevegliotransizione.wordpress.com 
  • San Lazzaro (Bologna) 👉https://sanlazzarointransizione.wordpress.com

Valdisieve in Transizione (Firenze)

Valdisieve in Transizione è un’iniziativa di transizione iniziata all’inizio del 2019, seguendo gli esempi di rete di transizione in tutto il mondo. Lo scopo: creare una rete di cittadini, associazioni per collaborare nella creazione di diversi progetti per immaginare un futuro più resiliente e sostenibile. L’iniziativa ha principalmente sede a Pontassieve ma si espande in tutta l’area ad ovest della città di Firenze, coinvolgendo soprattutto la valle della Sieve ma anche parti dell’area metropolitana di Firenze, del Mugello e dell’Arno.

Alcuni progetti sviluppati da Valdisieve in Transizione: mercati dei contadini, gli orti Incredible Edible, progetti di recupero degli scarti alimentari, gestione dei rifiuti, riuso, Repair Cafè e altri eventi  culturali ed educativi.

Vai al sito dell’iniziativa 👉https://valdisieveintransizione.org

Statuto in Transizione (Firenze)

Si tratta di un gruppo di abitanti del quartiere Statuto, ispirati dal movimento internazionale della Transizione, a cui piacerebbe vivere in un quartiere (e in un mondo) solidale ed ecosostenibile. Il gruppo favorisce lo scambio di conoscenze e competenze e promuove iniziative che aiutano a riflettere e a mettere in pratica un modo diverso di vivere.

Le nostre iniziative di Statuto sono gratuite e aperte a tutti e consistono in

  • Cene sociali autogestite
  • Feste di primavera (PrimaVera Transizione)
  • Transition talks in Piazza Giorgini
  • Cineforum sulla transizione (“Adotta un film… e vieni a presentarlo”)
  • Letture ecologiche “Leggere leggeri”
  • Promozione di orti, forni di quartiere e autoproduzioni – “Made in Statuto”
  • Eventi di Riparazione, riciclo e baratto
  • Yoga e ginnastica energetica all’aperto
  • Spettacoli e laboratori teatrali per bambini sull’ecologia
  • Tour fotografici del quartiere

Vai alla Pagina Facebook👉 https://www.facebook.com/statutointransizione/

Help onlus a Tufillo (Chieti, Abruzzo)

HELP è una Onlus che recupera risorse abbandonate (terreni ed edifici) per creare opportunità per persone svantaggiate e per aree marginali in modo da aumentare la loro resilienza. Si occupa anche della mitigazione del cambiamento climatico promuovendo il riutilizzo e il riciclo delle risorse e scoraggiando il consumo di suolo. È anche attiva in progetti di agroecologia su terre aride diffondendo i principi della permacultura e incoraggiando la riforestazione e la rigenerazione della biodiversità. HELP è un team multidisciplinare di ingegneri, architetti e antropologi che vogliono usare le loro conoscenze e competenze per perseguire un obiettivo: recuperare un rapporto armonioso tra uomo e natura.

Vai al sito  👉https://help-nonprofit.org/about

Palermo in transizione

In Sicilia esiste una vivida rete di associazioni e iniziative di impatto sociale. È un porto di culture diverse, di individui provenienti da tanti tipi di background professionali, geografici e personali: dunque è un centro di grande potenziale, un terreno fertile su cui piantare il seme della transizione! Il gruppo di Palermo in transizione è disponibile ad avviare una discussione con chiunque sia interessato al futuro della città.  L’obiettivo è anche quello di raggiungere un modello di sviluppo locale più sostenibile attraverso un approccio pratico e partecipativo.

Se interessati a conoscere di più la realtà di Palermo in transizione, scrivete una e-mail👉  a h.rasper@gmx.de


Vorresti pubblicare un articolo sul tuo progetto di Transizione? Oppure conosci un’iniziativa TT in Italia o all’estero? Scrivici una mail o lascia un commento qui sotto! 😊✍️


Vai alla nostra sezione sulle Transition Town




About Redazione 359 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*