La Moschea di San Pietroburgo

meraviglie del passato, moschea, san pietroburgo, azzurro, monumento, meraviglia, storia, arte musulmana

meraviglie del passato, moschea, san pietroburgo, azzurro, monumento, meraviglia, storia, arte musulmanaLa moschea di San Pietroburgo fu fondata nel 1910 in onore dell’emiro di Bukhara, in seguito all’adesione dell’Asia centrale alla Russia. L’adesione avvenne sotto lo zar Alessandro III, in un momento in cui la corte iniziava a rispettare gli interessi della comunità musulmana di San Pietroburgo, che all’epoca contava più di 8.000 persone.
Quando fu aperta nel 1913, la moschea era la più grande chiesa della Russia. Poteva e può ancora oggi ospitare fino a 5.000 fedeli. Due minareti raggiungono i 49 metri e la cupola è alta 39 metri.
La posizione della moschea era simbolica, situata di fronte alla Fortezza di Pietro e Paolo, nel centro della città. L’architetto Nikolai Vasilyev modellò la moschea ispirandosi all’edificio Gur-e-Amir di Samarcanda del XV secolo, dove sono conservate le ceneri di Tamerlano. La cupola è quasi una copia esatta.

Il permesso di acquistare il sito fu rilasciato dall’imperatore Nicola II a Peterhof il 3 luglio 1907. Quell’autunno, il comitato approvò il progetto. La squadra era composta da Nikolai Vasilyev e A. von Gauguin (architetti), Stepan Krichinsky (ingegnere), e la costruzione fu supervisionata dall’accademico Alexander von Hohen. La facciata dell’edificio fu realizzata combinando sia ornamenti orientali che mosaici in blu turchese.

Un monumento simbolo dell’architettura religiosa islamica

La Grande Moschea di San Pietroburgo è la più grande moschea nella parte europea della Russia. La sua costruzione nel 1913 fu dedicata al tricentenario della casa Romanov. Tuttavia, ci vollero altri sette anni per finire il lavoro sulla decorazione interna del tempio. Tra la gente, la prima moschea di San Pietroburgo fu chiamata Tatarian per molto tempo, e la zona vicino al tempio aveva il nome di Tatarstan. Questo può essere spiegato dal fatto che ad un certo punto la comunità tartara venne attivamente coinvolta nella costruzione della moschea.

Per approfondimenti

Visita il sito ufficiale della moschea di San Pietroburgo: https://www.visit-petersburg.ru/en/ (in inglese)

Posizione su googlemaps

Foto della moschea di San Pietroburgo tratta dal sito ufficiale.


Visita la sezione Meraviglie del Passato



About Anna 2 Articles
Mi chiamo Anna, sognavo di fare la bibliotecaria ma alla fine mi sono dovuta arrangiare con un noioso lavoro come segretaria di una piccola ditta. Nel tempo libero mi piace camminare per i boschi, leggere libri di storia antica e medievale e tenermi aggiornata sulle novità della scienza.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*