Ricetto di Candelo (Biella) uno dei borghi medievali più belli d’Italia

Ricetto di Candelo (vicino a Biella, in Piemonte) è un borgo medievale unico, che risale all’epoca medievale. Questa fortificazione, costruita dalla popolazione locale, è stata costruita al fine di proteggere i beni più preziosi della comunità (vino, granaglie e altre merci importanti).

Che cosa vuol dire Ricetto?

Il termine “Ricetto” proviene dalla terminologia militare romana e si riferisce a un luogo fortificato.

Perchè Ricetto è un borgo così speciale?

Siamo di fronte ad un borgo medievale unico nel suo genere, sia per la sua importanza storica che per il suo valore di conservazione architettonica. Con un perimetro di 467 metri e una superficie di 13.000 metri quadrati, la fortificazione di Ricetto ha una forma pseudo-pentagonale e contiene circa 200 cellule, molte delle quali appartengono a privati e associazioni locali. L’uso originario era quello di cantina comunitaria e silos per i prodotti agricoli. In tempi di guerra o pericolo, la popolazione trovava qui rifugio temporaneo. Fino ai tempi recenti, il Ricetto di Candelo è stato utilizzato per la vinificazione e l’immagazzinamento dei prodotti della terra.

Un po’ di Storia

Ricetto di Candelo è stato costruito in un periodo storico in cui in Piemonte cresceva l’autonomia comunale, tra il XII e il XIV secolo. In antichi documenti candelesi, il termine “castrum” viene usato come sinonimo di Ricetto e in una supplica del 1509 al duca di Savoia si parla di un “castrum munitissimum”, dove ogni uomo del luogo aveva una dimora.

Un borgo adatto per il cinema e apprezzato da artisti e artigiani

Non è un caso che la location di Ricetto di Candelo venga spesso scelta come set per diversi sceneggiati e programmi televisivi; questo grazie alla sua atmosfera unica e al suo sorprendente stato di conservazione. Oggi ci sono diversi artisti (permanenti o itineranti) che, attirati dalla sua atmosfera, utilizzano le cantine come botteghe e atelier. Questo luogo storico è un simbolo importante della comunità e un’attrazione turistica sempre più popolare e visitata.

ricetto di candelo

Ricetto di Candelo è un borgo unico nel suo genere, un esempio eccezionale di architettura e storia medievale. La sua importanza come ex rifugio per la popolazione e cantina comunitaria ne fanno un luogo di grande interesse sia per gli appassionati di storia che per gli artisti e i turisti. Speriamo che continui ad aumentare in bellezza e popolarità, man mano che sempre più piccoli investitori decideranno di venire qui per preservarlo al meglio e organizzare sempre più eventi interessanti e forme di accoglienza slow.

Gli itinerari da percorrere a piedi o in bici

L’area intorno a Ricetto di Candelo offre vari itinerari percorribili a piedi o in bicicletta. I più importanti, segnalati anche all’ingresso del borgo, sono l’itinerario verde, l’itinerario della fede e l’itinerario del vino.

Itinerario Verde

Dal Ricetto alla Baraggia – Itinerario Verde è un percorso interessante che si snoda vicino al Ricetto e può essere fatto a piedi o in bicicletta. Il percorso include diverse tappe come un punto panoramico fuori le mura con una vista sulle montagne biellesi, un percorso che combina storia e natura; c’è anche un percorso chiamato “itinerario n. 4” che è stato ideato dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo.

Itinerario del Vino

L’itinerario del vino dell’ecomuseo della vitivinicoltura si concentra sulle trattorie e osterie candelesi attive dalla fine dell’Ottocento ai primi decenni del XX secolo e sulla loro relazione con il vino. Alcune di queste strutture non esistono più, ma i loro nomi sono registrati in documenti storici e vecchie guide per i viaggiatori. Questi locali erano spesso imprese familiari e comprendevano diverse combinazioni di attività come macellaie, caffetterie, distillerie, rivendite di vino, birra e commestibili. Il vigneto-laboratorio, situato nella regione Dossere, copre una superficie di 2000 m2 ed è destinato a sviluppare temi tecnici e genetici sui vitigni e le varietà coltivate in passato.

Itinerario della Fede

L’Itinerario della Fede a Candelo comprende varie chiese e luoghi di culto come la Chiesa di Santa Maria, Chiesa di San Lorenzo, Chiesa di San Pietro, Oratorio di Santa Croce e Oratorio dei SS. Grato e Giacomo. Questi luoghi sono un importante luogo di spiritualità per i candelesi e una finestra sulla storia e le tradizioni della comunità.  Inoltre, esiste un itinerario artistico chiamato “La Preghiera dipinta” che comprende i cicli di affreschi votivi dipinti dalla bottega artistica dei De Bosis sui muri esterni delle case di alcuni abitanti di Candelo. Questi dipinti ci danno la possibilità di capire il linguaggio pittorico e le caratteristiche della bottega dei De Bosis che ha avuto una posizione di rilievo nell’area biellese dalla fine del XV secolo al primo trentennio del XVI secolo.

 

Chiesa di Santa Maria Maggiore, Ricetto di Candelo
Chiesa di Santa Maria Maggiore fuori dalle mura di Ricetto di Candelo

Altre domande e informazioni su Ricetto di Candelo


In ogni stagione dell’anno Ricetto ospita un gran numero di eventi. Clicca qui per restare aggiornato: https://www.candeloeventi.it

Quali film sono stati girati a Ricetto di Candelo?

A Ricetto è stato girato il docufiction Rai su Michelangelo (vedi foto). Si sono svolte anche le riprese di film come: La Freccia Nera (1968), i Promessi Sposi (1990), Virginia, La monaca di Monza (2004), La freccia nera (2006), Dracula 3d (2011/12). Conoscete altri film o documentari girati a Ricetto di Candelo, fatecelo sapere nei commenti!

Dove si trova Ricetto di Candelo?

Ricetto di Candelo si trova a pochi chilometri da Biella in Piemonte. Si può facilmente raggiungere in auto e ci sono diversi spaziosi parcheggi che sono gratuiti. Clicca qui per aprire la posizione su GoogleMaps 📍Consigliamo il parcheggio di Via Sebastiano.

Quanto costa una proprietà a Ricetto di Candelo?

Nel 2023, a Ricetto di Candelo è possibile trovare diverse proprietà immobiliari in vendita a prezzi accessibili, con una fascia di prezzo che va da 25.000€ a 100.000€. Tuttavia, bisogna considerare che il costo più elevato sarà per la ristrutturazione, dato che si tratta di un luogo storico.

Archivio fotografico

Sfoglia l’archivio fotografico del borgo sulla pagina ufficiale di Facebook: https://www.facebook.com/ricettodicandelo/


Visita la sezione Borghi d’Italia, oppure “Meraviglie del Mondo” 🏛️




About Redazione 569 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti. Scrivici ✍️😊📝

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*