Capsula Mundi: il progetto che promette agli umani la continuità del ciclo della vita.

urna biodegradabile, capsula mundi, anna citelli, raoul bretzel

Invece di una bara, i nostri cari vengono deposti in una capsula organica.

È possibile cambiare la nostra percezione della morte semplicemente ridisegnando un oggetto, la bara? Anna e Raoul, due designer che fanno parte del progetto Capsula Mundi, credono di sì. Il loro obiettivo è cambiare la percezione della morte, non come fine della vita ma come inizio di un percorso di ritorno nel ciclo biologico della vita.

Creata dai designer italiani Anna Citelli e Raoul Bretzel, Capsula Mundi è un progetto che promette la continuazione del ciclo della vita. Si tratta di una capsula di forma ovale, fatta con bio-plastica di amido, che funziona come un’urna biodegradabile in modo da ospitare il corpo di una persona ponendola in posizione fetale; poco dopo la si seppellisce come si sotterra il seme di una pianta. Un albero viene piantato proprio sopra la capsula, in modo che il corpo della persona deceduta promuova i nutrienti necessari per aiutare la crescita dell’albero.

L’idea è di creare un cimitero di alberi “sacri”.

Il nome Capsula Mundi è una costruzione latina che richiama le trasformazioni del nostro corpo tra il mondo minerale, vegetale e animale: i tre elementi chiave della vita sulla Terra. Il processo di quest’urna biodegradabile simboleggia il ciclo della vita, anche dopo la morte.

Domande e risposte sulla Capsula Mundi

capsula mundi,

Foto dei designer Anna Citelli e Raoul Bretzel presa dal sito ufficiale

In cosa consiste la capsula che contiene il corpo del defunto?

La capsula mundi è un baccello a forma di uovo attraverso il quale un cadavere sepolto (o le sue ceneri) possono fornire nutrimento a un albero piantato sopra di esso.

Come fanno le persone a trasformarsi in un albero?

Le urne biodegradabili sono progettate per trasformare le ceneri di una persona in un albero grazie al loro design e ad un certo tipo di fabbricazione; l’urna garantisce la corretta germinazione e aiuta a far crescere un albero con le sostanze nutritive contenute nelle ceneri della persona defunta.

Quanto verrebbe a costare una Capsula Mundi?

L’urna biodegradabile Capsula Mundi è al momento disponibile in due diversi colori (bianco e marrone) ed è realizzata in polimero biodegradabile. Il prodotto non viene fornito con un alberello, che viene invece deve essere acquistato separatamente. Al momento il prezzo si aggira sui 330 dollari (circa 325 euro).

Quando sarà disponibile la Capsula Mundi e dove si potrà acquistare?

Il team di Capsula Mundi ha già cominciato a produrre urne biodegradabili solo per quanto riguarda la deposizione delle ceneri; invece, per quanto riguarda il corpo, sono tutt’ora in corso test e verifiche. Le urne disponibili sono attualmente in vendita sul sito web del gruppo di ricerca e vengono consegnate in tutto il mondo!

Guarda il TED talk di Anna & Raoul

Se non vedi il video considera di modificare i consensi andando nell’apposita sezione “informativa privacy” in fondo alla pagina. 👇

In questo video i designer Anna Citelli e Raoul Bretzel parlano dell’opportunità di cambiare la nostra percezione della morte attraverso la riprogettazione di un unico oggetto: la bara. L’obiettivo è cambiare la percezione della morte, non come fine della vita ma come inizio di un percorso di ritorno nel ciclo biologico.

Potete visitare il sito ufficiale di Capsula Mundi qui


Visita la sezione Decrescita oppure stili di vita alternativi

 



About Alice 8 Articles
Cinque anni fa, grazie al wwoof, ho fatto un corso di Permacultura nel sud Italia e da allora curo il mio orto personale, nella mia piccola fattoria. Cerco di autoprodurre il più possibile e mi piace scambiare il surplus di prodotti con i miei vicini. Il mio sogno è ottenere presto gli spazi necessari per ospitare viaggiatori, nomadi e contadini da tutte le parti del mondo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*