Dalla Svezia in Scozia 2500+ km in bicicletta a 71 anni!

slow travel, viaggiatrice anziana, viaggiatori anziani, bicicletta, ciclisti anziani, viaggiare con lentezza, nonna viaggiatrice, biking for future

Il viaggio lento  della slow traveller svedese over 70

Dorothee ha 71 anni. Il primo settembre è partita dalla sua città natale Katrineholm, in Svezia 🇸🇪, per raggiungere Glasgow, in Scozia🏴󠁧󠁢󠁳󠁣󠁴󠁿!  🚴

slow travel, viaggiatrice anziana, viaggiatori anziani, bicicletta, ciclisti anziani, viaggiare con lentezza, nonna viaggiatrice

“Biking for future” – il progetto di viaggio di Dorothee.

Nel suo blog, Dorothee spiega che il suo obiettivo è stato quello di raggiungere Glasgow appena in tempo per assistere al summit della COP26 che si è tenuto a partire dal 31 Ottobre al 13 Novembre 2021.

La bicicletta è un modo sostenibile di viaggiare e spero di poter fare la differenza andando in bicicletta per tutto il tragitto come 71enne. Spero che i leader politici del mondo capiscano che devono agire ora, magari vedendo una donna di oltre 70 anni che arriva in bicicletta al loro incontro! Lo so, è un sogno, ma a volte i sogni si avverano e se non ci provo, non potrò mai cambiare nulla.

Ha scritto Dorothee sul suo blog.

Cos’è la COP?

La COP è una Conferenza delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici. Da quasi tre decenni l’ONU riunisce quasi tutti i paesi della terra per organizzare summit globali sul clima – chiamati COP – (che sta per ‘Conference of the Parties’). Oggi il cambiamento climatico è passato dall’essere una questione marginale a una priorità globale.  COP26 è stato il 26° summit, e si è svolto a Glasgow. Diversi leader mondiali sono giunti in Scozia, insieme a decine di migliaia di rappresentanti del governo, imprese e cittadini, per dodici giorni di colloqui.  Per approfondimenti sulla COP26 clicca qui.

Perché Dorothee ha voluto raggiungere la Cop26 in bicicletta?

La COP 21 si era tenuta a Parigi dal 30 novembre al 12 dicembre 2015. I negoziati di allora portarono all’adozione dell’Accordo di Parigi (il 12 dicembre), che disciplinava le misure di riduzione del cambiamento climatico a partire dal 2020. Tuttavia, secondo l’anziana slow traveller, non è cambiato molto da allora, che sia andato a beneficio del clima! Da qui la necessità di raggiungere il summit… in bicicletta!

Il ritorno a casa dopo 2500 km in bicicletta!

Il viaggio di Dorothee è stato possibile grazie all’aiuto generoso di molte persone che l’hanno ospitata gratuitamente. Si è trattato di persone incontrate per caso durante il viaggio, oppure di membri iscritti a piattaforme di Sharing Economy (come Warmshower e Trustroots e Couchsurfing). Le tappe del viaggio in bicicletta di Dorothee sono state descritto nel suo blog Dorothee International. Il 21 novembre, dopo un viaggio davvero lento e avventuroso, la signora svedese di 71 anni è tornata nella sua casa in Svezia. Questo è il messaggio che ha condiviso nei social:

Finalmente sono tornata a casa. Non ho mai amato la mia casa così tanto come stasera (21 novembre). Ho percorso ~2500 km in bicicletta, senza contare i km in cui ho trasportato la mia bici su un treno. Un grazie mille a tutte le persone che mi hanno ospitato gratuitamente durante il mio tour in bici verso Glasgow. Siete stati tutti fantastici!

Il mio tour non sarebbe stato possibile senza di voi. 😘

Di seguito, alcuni “host” che hanno ospitato l’anziana signora dalla Svezia. Foto: Biking for Future blog:

Approfondimenti

Per leggere i suoi aggiornamenti e molti più dettagli della sua avventura, vi invitiamo a leggere il suo blog:

Biking for Future, sito web: https://dorotheeinternational.blog

Pagina Twitter: https://twitter.com/www_traveller

Foto: Biking for Future, il blog di Dorothee


Vai alla sezione viaggiatori lenti over 60



About Redazione 423 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*