Le terme romane a Bath, nel Regno Unito

terme romane, bath, bagni romani

Le terme e i bagni romani erano una volta degli edifici pubblici molto importanti dell’antica Roma. Oggi uno dei migliori esempi di tali edifici è conservato nella città inglese di Bath, nella contea di Somerset. Situata a circa 160 km a ovest della capitale (Londra), Bath è una città famosa per i suoi monumenti architettonici unici, che sono inclusi nella lista del patrimonio storico e culturale mondiale dell’UNESCO.

Le Terme Romane di Bath sono un posto stupendo da inserire nella propria bucket list, con la sua architettura in pietra e le sue mistiche acque verdi. È forse il sito più notevole della Gran Bretagna e uno dei siti storici meglio conservati nel Nord Europa. Qui si può camminare intorno al Great Bath per immergersi nell’atmosfera (o immergere la propria mano nell’acqua, naturalmente calda, alimentata dalla sorgente sotterranea)😀. Potrete anche camminare attraverso i resti del recinto del Tempio, vedere la Sorgente Sacra e i meravigliosi manufatti, comprese le tavolette lasciate dai pellegrini romani come offerta agli dei.

Le terme

terme romane, bath, bagni romaniLe terme romane di Bath si trovano proprio nel centro della città, famosa per la sua architettura mistica. Un architettura che utilizza vari simboli massonici come il Circo e la Mezzaluna Reale (simboleggianti il Sole e la Luna). Sono oggi una delle maggiori attrazioni turistiche dell’Inghilterra. Ci vogliono almeno 2 ore per visitare e conoscerle a fondo.

Le terme stesse si trovano sotto il livello della strada moderna e si possono dividere in 4 aree principali

  1. la zona della sorgente sacra,
  2. l’area dei templi romani,
  3. la parte residenziale
  4. i reperti dei bagni romani, organizzati in un museo.

Al livello del suolo c’è solo la Pump Room, la parte superiore del complesso che risale al XIX secolo. Più di 1 milione di visitatori all’anno vengono alle terme romane di Bath, e questo punto di riferimento storico è considerato una delle 7 meraviglie dell’Inghilterra occidentale.

Il primo tempio sul sito delle attuali sorgenti termali fu costruito dai Celti ed è dedicato alla dea Sulis, che i Romani conoscevano come Minerva. Secondo gli scritti storici di Jeffrey of Monmouth nell’836 a.C., il primo bagno fu costruito dal re inglese Bloodwood.  Secondo una leggenda, fu nelle acque curative e nei bagni di fango delle terme locali che il re stesso fu guarito dalla lebbra.

terme romane, bath, bagni romani

Curiosità

  • Le terme hanno quasi 2000 anni di storia e funzionano ancora, ma non possono essere usate… alcuni dicono, che sia a causa del contenuto di piombo nell’acqua, dovuto alle tubature di piombo. (Suggerito da Carmine)

Vuoi aggiungere dei consigli di viaggio o raccontarci la tua esperienza di viaggio alle terme romane di Bath? Scrivici✍️ ❤️


Scopri altre meraviglie del passato😍

Vai alla sezione Meraviglie del Mondo





About Redazione 351 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti.

1 Commento

  1. La maggior parte delle terme è stata ricostruita dai vittoriani e non è originale, anche il rivestimento in piombo è stato rimosso. Personalmente sono rimasto deluso. La città è un piacere da visitare, ma le terme romane vere e proprie sono state una delusione.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*