La storia di Brendon Grimshaw, acquista un’isola per pochi soldi e ci va a vivere da solo

vivere su un isola deserta, robinson crusoe, moyenne island, stili di vita alternativi, cambiare vita

Robinson Crusoe della vita reale

Brendon Grimshaw acquistò le Moyenne Island al largo della costa nord di Mahé, Seychelles, nei primi anni ’60 per soli 8.000 sterline (circa 9000 €) mentre lavorava come redattore di un giornale in Africa. Deciso a rifarsi una vita su quest’isola, nel 1973, si trasferì sulla sua nuova isola con nient’altro che un sogno.

moyenne island
Foto delle Moyenne Island, di  Jean-Francis Martin – Own work, CC BY-SA 3.0 da wikipedia

(Oggi quest’isola fa parte del Parco Nazionale Marino di Ste. Anne, a nord della capitale Victoria)

La storia

Rene lafortune, moyenne island, vivere su un isola, conservazione ambientale, cambiamento climatico, piantare alberiAl momento dell’acquisto l’isola era stata abbandonata per mezzo secolo ed era pesantemente ricoperta di vegetazione. Grimshaw, insieme a un seychellese di nome Rene Lafortune, iniziò a fare ciò che il suo cuore gli aveva sempre dettato di fare: proteggere l’ambiente e vivere più a stretto contatto con la natura. Nel corso di 40 anni, i due amici piantarono 16.000 alberi con le loro mani – tra cui 700 mogani che sono cresciuti fino a raggiungere anche 20 metri di altezza; inoltre costruirono circa 4,8 chilometri di sentieri naturali prima della scomparsa di Lafortune nel 2007.

Brendon, da vero amante della natura, riuscì ad attirare anche circa 2.000 nuovi uccelli sull’isola, di cui poi si è preso cura. Divenne anche il custode di 120 tartarughe giganti. Inutile dire che, ad un certo punto, la sua isola arrivò a detenere più di due terzi di tutte le piante endemiche delle Seychelles (record che detiene ancora oggi).

Un giorno gli furono offerti 50 milioni di dollari da un ricco signore, ma Brendon si rifiutò di vendere l’isola, dicendo che non voleva che diventasse una meta di vacanze per milionari, ma piuttosto un parco nazionale per tutti. Finalmente, nel giugno 2008, dopo anni di lotta per proteggere l’isola dalla privatizzazione, fu dichiarata Parco Nazionale delle Seychelles.

Libri e documentari

Brendon Grimshaw scrisse un libro nel 1996, A Grain of Sand un libro oggi molto ricercato e difficile da trovare. Nel corso degli anni è stato il soggetto di molti documentari, l’ultimo dei quali di Simon Reeves poco prima della sua morte. Su Youtube potete vedere gratuitamente A Grain of Sand un documentario prodotto indipendentemente e distribuito in maniera gratuita. Eccolo qui:

Questa è la storia d’amore di Brendon Grimshaw e la sua isola Moyenne Island. I produttori di questo video hanno deciso di distribuirlo gratuitamente perché la sua storia sia conosciuta da più persone possibile. In un mondo che sembra senza speranza, la storia di Brendon ci insegna che forse non tutto è perduto. – Se non vedi il video scorri fino a fondo pagina e nel riquadro Informativa Privacy clicca su “Modifica consenso”. ❗Oppure cercalo direttamente su Youtube utilizzando l’apposita barra di ricerca.

Per maggiori informazioni su questo film-documentario invece vai su www.agrainofsandthefilm.com

Visitare l’isola Moyenne

Brendon ospitava turisti chiedendo loro di contribuire con circa 12 € a persona. Era sempre pronto a raccontare una storia ai viaggiatori che bussavano alla sua porta: storie di tesori nascosti e della progettazione della sua casa sull’isola e dei suoi instancabili sforzi di conservazione ambientale. Era la quintessenza dell’isolano e un devoto amante della natura che per quasi mezzo secolo ha dedicato tutto se stesso per la sua isola, le sue piante e i suoi animali. Purtroppo è morto a luglio del 2012.

vivere su un isola deserta, robinson crusoe, moyenne island, stili di vita alternativi, cambiare vita
Una foto di Brendon

Ancora oggi si può ancora visitare l’isola secondo pratiche di turismo sostenibile. Con soli nove ettari, l’isola Moyenne è forse il più piccolo parco nazionale del mondo. Di proprietà della Fondazione Moyenne, una ONG privata, si trova all’interno del Parco Nazionale Marino Ste. Anne ed è l’unica isola del gruppo aperta ai visitatori e viaggiatori. Nonostante le sue dimensioni ridotte, è un tesoro ambientale. Circa 40 piante endemiche sono rappresentate, più della metà di quelle uniche delle isole granitiche. Moyenne è l’unico posto al mondo, oltre alla Vallée de Mai, dove si possono trovare tutte e sei le palme uniche delle Seychelles.


Visita la sezione Stili di vita alternativi



About Redazione 433 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*