La ruota della creazione di Dazu (sito di incisioni rupestri patrimonio dell’Unesco)

meraviglie del mondo, passato, storia, archeologia, avventure, budda, spiritualità reincarnazione, opere, monumenti, slow travel, turismo lento, luoghi insoliti

La ruota del “karma”

La Grande Ruota della Creazione (o della Rinascita) riassume la dottrina buddista del karma: un ciclo infinito di reincarnazione in forme di vita superiori o inferiori secondo le proprie azioni passate. In questa scultura il demone Mara, personificazione dell’esistenza, tiene la ruota tra le mascelle e le braccia. La ruota è sostenuta dal basso dalle personificazioni dell’avidità (un ufficiale), del male (un soldato), della follia (una scimmia) e della lussuria (una donna). Sei raggi di Buddha emanano dalla ruota, a significare che l’illuminazione, lo scopo di tutta la pratica buddista, permette al ricercatore di sfuggire al ciclo eterno di nascita e morte.

Questo rilievo buddista alto 8 metri (25 piedi) fa parte del complesso delle incisioni rupestri di Dazu in Cina, e costruito tra il 1177 e il 1249.

Ruota della creazione Dazu
Di Gerd Eichmann – Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=94517223

Approfondimenti sul sito (incisioni rupestri di Dazu)

  • Nome cinese: 大足石刻
  • Località: Contea di Dazu, Chongqing
  • Datazione dell’ intaglio più antico: 650 d.C. durante la dinastia Tang
  • Numero di sculture: Oltre 50.000
  • Area: 41.267 acri (16.700 ettari)

Le incisioni rupestri di Dazu, del quale fa parte la ruota della creazione, contengono tutte le incisioni rupestri della contea di Dazu. La collezione è composta anche delle sculture rupestri di Beishan, Baodingshan, Nanshan, Shimenshan e Shizhuanshan, che sono tutte di altissimo livello artistico e dimostrano abilità fra le più squisite della storia e cultura cinese.

La contea di Dazu, reputata come “la contea della scultura rupestre”, si trova nel sud-est della provincia di Sichuan. È a circa 271 chilometri da Chengdu a ovest e circa 167 chilometri da Chongqing a est. L’intera contea consiste in un’area di circa 1.400 chilometri quadrati, e possiede una storia di più di 1.200 anni da quando è nata nel 758 durante la dinastia Tang (618-907).

Le incisioni rupestri di Dazu furono costruite a partire dal 650 d.C durante la dinastia Tang e continuarono a essere costruite durante la dinastia Ming (1368-1644) e la dinastia Qing (1616-1911). È famosa per le Grotte di Mogao a Dunhuang, nella provincia di Gansu. Le incisioni rupestri di questi luoghi si distinguono sia in patria che all’estero. Ci sono più di 50.000 statue e oltre 100.000 caratteri cinesi di iscrizioni ed epigrafi.

In questo sacro luogo dominano le statue buddiste, ma si possono vedere anche molte figure di pietra taoiste e confuciane.

Patrimonio dell’Unesco

La statua della creazione, così come l’intero sito, è  patrimonio dell’Unesco dal 1999.

By Gisling – Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=12761921

Vai alla sezione Meraviglie del Mondo



About Redazione 339 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*