Alcune idee per diventare Nomadi Digitali

nomade digitale, lavorare in remoto, cocktail, cambiare vita

Come guadagnare 1000 euro al mese grazie a Internet e viaggiare per il mondo

Ti piacerebbe poter viaggiare e lavorare ovunque nel mondo senza troppe limitazioni? Avrai sicuramente sentito parlare dei Nomadi Digitali, cioè di persone che non hanno bisogno di presentarsi in ufficio per lavorare, ma possono farlo ovunque essi vogliono (e di fatti sono sempre in viaggio!). Forse ti starai chiedendo com’è possibile? Cosa sta succedendo nel mondo del lavoro? Posso farlo anch’io? Ebbene, sempre più aziende si rivolgono a soluzioni online per ridurre i loro costi operativi ed espandere la loro portata. Non solo, ma una varietà di nuove opportunità di lavoro sono emerse anche grazie alla rapida crescita della tecnologia e alle tendenze del lavoro a distanza. Ma come posso diventare nomade digitale e riuscire a guadagnare 1000 euro al mese circa (abbastanza per campare bene, insomma).

La risposta breve è: internet. Qualsiasi sia il “business” che hai in mente, dovrai essere in grado di creare una presenza online, con un occhio di riguardo verso il tuo brand, ovvero la tua immagine e il tuo marchio personalizzato. Oggi chiunque può offrire i propri servizi su varie piattaforme online e guadagnarsi da vivere grazie alle proprie “skills”, abilità ed esperienze. Si può guadagnare fino a 1000 euro al mese e, se si è davvero in gamba, anche di più.

Certo, ci sono viaggiatori che riescono a vivere con molto meno di 1000€. Tuttavia 1000€ è un buon obiettivo per chi cerca un equilibro fra una vita semplice-minimalista e la normalità. Le possibilità per guadagnare soldi extra online sono davvero molte ormai, in questo articolo ne discuteremo qualcuna.

1. Marketing di affiliazione

Il marketing di affiliazione è un flusso di reddito di tipo passivo. Il Digital Nomad che vive attraverso il marketing di affiliazione guadagna quando un rivenditore online gli paga una commissione per il traffico che riesce a generare o le vendite ottenute grazie ai suoi interventi (che possono essere articoli, video, o post sui social network).

Ci sono ottimi siti web che ti aiutano a iniziare un percorso nel marketing di affiliazione, anche come principiante.

2. Arte digitale

La “Digital Art” ti permette di condividere il tuo talento artistico e di monetizzare le tue opere d’arte, fotografie e altri lavori artistici su una piattaforma apposita progettata per la tua nicchia. Ma cos’è l’arte digitale?

Può essere tutto ciò che di creativo e artistico si può mostrare su internet: che siano immagini, racconti, video, foto o opere d’arte. Se crei opere e immagini potresti venderle su diversi siti come ebay o altri siti appositi come etsy, dove potrai aprire il tuo negozio indipendente. Se produci musica, dovrai cercare un distributore musicale (ad esempio tunecore) che ti connetterà con le piattaforme musicali più in voga (tipo spotify, ecc.)

Se ti piace realizzare video, potresti fare una prova pubblicando i tuoi primi filmati su YouTube o Twitch. Che tipo di video potresti realizzare, che ti permettano di guadagnare soldi? Video di viaggi, Tutorial, Recensioni, documentari, video musicali ecc. ecc. Se sarai creativo e originale, e lavorerai sodo,  riceverai sicuramente un ritorno, non solo economico, ma anche morale.

3. Diventare uno scrittore freelance

Molte imprese hanno bisogno costante di creare contenuti di alta qualità per i loro blog, per le loro landing page, siti web e pagine dei social media. Non solo hanno bisogno di nuovi contenuti, ma anche di nuove “voci” e stili per convogliare le loro idee e diffondere i loro prodotti. È per questo cercano e formano costantemente team di scrittori creativi e freelance, che aiutino il brand a diversificare i contenuti.

Stessa cosa vale per i traduttori. Con una buona istruzione o conoscenza linguistica, potrai proporti come traduttore nei settori più disparati, da quelli più tecnici a quelli più generali. Le aziende sceglieranno con priorità i traduttori qualificati, ma ci sono anche molti traduttori senza qualificazioni che, tenendo i prezzi bassi, riescono a cavarsela e trovare lavoro.

4. Fornire corsi online

digital nomad, remote work, lavoro in remoto, a distanza, cambiare vita, downshifting, senza ufficio, impiego, crea il tuo lavoro, ragazzaSempre più studenti, professionisti e persino dirigenti si rivolgono all’istruzione online per ampliare le loro competenze e diventare candidati più attraenti o lavoratori più “performanti”. Imparare da casa è comodo, facile e spesso più economico in termini di tempo e soldi, rispetto ad un corso offline. Se possiedi un’abilità particolare e pensi di poterla insegnare bene, potresti cominciare a creare i tuoi corsi personalizzati.

Alcuni esempi di corsi possono essere:

  • linguistici (insegnare la propria lingua, o altre lingue),
  • sportivi (insegnare yoga o altri modi per restare in forma),
  • informatici (insegnare ad usare i computer o determinati programmi e software informatici).
  • culinari (insegna a fare dolci, pasticcini e altre deliziose ricette)
  • ecc. ecc.

C’è una “fame” infinita di apprendimento là fuori: se sei bravə puoi creare da zero la tua carriera di formatore nei settori più disparati, questo senza dover necessariamente possedere un ufficio, uno studio, o una qualificazione professionale.

Si può diventare nomade digitale a tutte le età?

Spesso pensiamo che cambiare vita sia qualcosa che possono fare solamente i giovani. In realtà, secondo diverse statistiche, ci sono molti digital nomads che hanno cominciato il loro percorso a quaranta o cinquant’anni. Più si è anziani ed esperti, migliori saranno le competenze, quindi più alto il valore dei corsi forniti, o delle opere culinarie, creative ed artistiche che s’intende vendere o diffondere.

Qualsiasi sia il business che sceglierai, non dimenticare che è solo “uno strumento” per vivere e viaggiare. È sempre bene scegliere qualcosa che ci appassiona, almeno ove è possibile. Ma anche se ciò che facciamo per soldi non ci appassiona, l’importante è non diventarne schiavi. L’importante è che ci si riesca a vivere senza troppi compromessi. Diventare nomade digitale non significa smettere di lavorare, significa piuttosto trovare il giusto equilibrio fra il lavoro e il viaggio, in modo da vivere una vita piena e ricca di nuove esperienze.


Cosa ne pensi di queste idee? Sei un nomade digitale e vorresti condividere una tua idea o esperienza? Scrivici nei commenti qui sotto o inviaci una mail🔍📧 ✍️😊


Approfondisci alla sezione Digital Nomads o Cambiare vita





About Redazione 414 Articles
Entra nella squadra di viaggiareconlentezza. Condividi con noi i tuoi pensieri, le tue avventure e i tuoi viaggi lenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*